Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto del 2007-08
Ultima marcia
di Aldo Passetti

Cala il sipario con l'ultima marcia di Altopascio sull'edizione N°35 del trofeo delle 3 province un'edizione che forse verrà ricordata per la sua pochezza organizzativa dove il tutti contro tutti non ha pagato, è stato un trofeo dominato dal qualunquismo con marce sospese (Parrana) annullate (Vicarello) e non assegnate, vedi Pasquetta, insomma una gestione a livello dilettantistico era inimmaginabile all'inizio ma è realta alla fine....... continua

IL C.I.M.S. risponde ad Aldo Passetti

E' calato il sipario sul 35° Trofeo delle Tre Province, ma non sulle critiche per lo più gratuite e provocatorie che lo hanno travagliato spesso, specialmente durante questo ultimo anno. La critiche sono infatti sempre legittime a patto che siano meditate e motivate e non formulate solo per malcelati motivi elettorali. Durante questo ultimo mandato può anche darsi che qualcosa non sempre abbia ben funzionato, ma questa è la logica conseguenza di un rinnovamento che per esplicita volontà degli elettori è stato solo parziale........ continua

Corsa Podistica Globo Verde.

Spett.le CIMS
E per conoscenza a tutti i Gruppi Podistici del Trofeo 3 Province.

Chi scrive è Mario Pardella responsabile del Gruppo Podistico Globo Verde di Ghezzano, vorrei iniziare con il ringraziare per il momento, il direttivo del CIMS per aver atteso fino ad ora questa mia sofferta decisione. Dico sofferta perché in cuor mio avevo il desiderio di riconfermare la corsa di Ghezzano, ma le esigue forze del mio Gruppo non mi permettono di fare tutto questo. E' pure vero che l'anno scorso con solo 3 persone siamo riusciti ad organizzare la corsa, e la Domenica stessa è riuscita assai bene anche grazie alle diverse persone messe al controllo dei percorsi dai vari Gruppi amici..... continua

IL C.I.M.S. risponde a Mario Pardella
Gent. Mario,
abbiamo preso visione della tua lettera del 7 luglio u.s. e come prima cosa ci complimentiamo con te per essere riuscito "con solo tre persone del tuo Gruppo" ad organizzare la tua corsa e bene.
Quanto a quelle che tu chiami "le dolenti note" ti precisiamo quanto segue:
  • se tu fossi stato presente, come gli altri presidenti dei Gruppi organizzatori, alla stesura del calendario, ora ti saresti risparmiato la fatica di scrivere e noi quella di risponderti,
  • la marcia di Quercianella non è altro che quella di Montenero del Gruppo AAMPS Podisti Livornesi che per motivi di forza maggiore hanno dovuto scegliere un altro punto logistico per la loro manifestazione, quindi, come vedi, non si tratta di una "corsa" nuova, ma in calendario già da 14 anni (quindi di 4 più vecchia del Globo Verde !);
  • tu dici che è stata data la marcia "ad un nuovo arrivato anziché ad un gruppo podistico pisano". A questo proposito (a parte che sarebbe bene smetterla con la folkloristica storia dei pisani e livornesi) vogliamo sottolineare che il Trofeo delle Tre Province non è né pisano né livornese, ma riguarda tutte le manifestazioni presenti in calendario delle province di Livorno, Lucca e Pisa. Quindi la tua affermazione è tra l'altro scorretta.
  • Come ultima cosa vorremmo dirti di stare tranquillo, non sentirti "una mosca bianca", ma sii piuttosto più cauto ed abbi fiducia nell'operato del CIMS che non ha mai dimostrato preferenze per alcuno agendo nel rispetto di tutti.

Prendiamo atto del V/S disappunto per la mancata organizzazione della manifestazione podistica del 15-6-08.
Vi informiamo che dal colloquio intercorso con 2 V/S responsabili il 29-05-08 è emersa la nostra volontà di poter organizzare la marcia dopo aver conosciuto l'esito del colloquio fra i i rappresentanti il Comitato ed il responsabile organizzativo della N/S manifestazione podistica, qualora ci fosse stata una rinuncia dello stesso.
Tra gli accordi intrapresi è stato dato parere favorevole per le strutture organizzative.
Vogliate pertanto prendere atto del dispiacere in quanto la nostra disponibilità è stata interrotta dalla V/S mancata comunicazione.
Vogliamo evidenziare che le attività di volontariato che noi perseguiamo sono intraprese sul Socio-Sanitario e non possono essere imputate a buone o cattive pubblicità quando queste sono rivolte solo verso i più bisognosi a titolo di vero e gratuito volontariato.
IL GOVERNATORE

XXVI TROFEO LA ROSA
di Maria Luisa Tognelli

La 35° Edizione del Trofeo delle Tre Province chiude il 6 luglio con il XXVI Trofeo La Rosa ad Altopascio.
Quest'anno il punto logistico è il Campo Sportivo Comunale, ci siamo allontanati proprio di pochissimo dal campanile della Smarrita all'ombra del quale gli anni passati sostavamo con piacere pensando a quando i pellegrini del passato facevano riferimento a questa campana per non perdersi durante il cammino in queste zone e come qui trovavano anche aiuto ed accoglienza.......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
A Piano di Coreglia
di Maria Luisa Tognelli

Siamo alla penultima marcia del nostro calendario, domenica 29 giugno, quando ci raduniamo per la XXXIII Scarpinata Piandicoreglina organizzata, come sempre, dal Gruppo Donatori di Sangue Fratres di Piano di Coreglia. Di 3-6-12-18-25 km. la lunghezza degli itinerari predisposti. Ci ritroviamo quindi ancora una volta nel meraviglioso scenario delle verdi alture di quella parte della Garfagnana solcata dal Serchio e dai suoi affluenti Ania e Fegana, in luoghi incantevoli e freschi, particolarmente appetibili quando il caldo è soffocante e il tasso di umidità così elevato da mettere a rischio la nostra salute. Il punto di ritrovo è il solito, l'accogliente struttura dello Sky Lab preceduta dall' ampio piazzale adibito a parcheggio......... continua

Pian di Coreglia
di Aldo Passetti

Ed è passata anche questa edizione della scarpinata di pian di Coreglia e nonostante gli anni ed i cambiamenti mantiene inalterata la bellezza paesaggistica, certo, un poco di nostalgia si prova quando nel tratto finale passiamo davanti alla fonte dove per molte edizioni è stato fatto il ristoro o meglio il mega ristoro che da qualche anno è stato spostato in un altro luogo più attrezzato ma forse, meno suggestivo. parlare della marcia può sembrare ripetitivo fare delle lodi agli organizzatori che non hanno fatto mancare il loro sostegno a quei podisti che hanno affrontato i percorsi più lunghi, cosi a Coreglia immancabile il ristoro di moreno e soci sempre ben fornito di ogni genere......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto

Come ben sapete è saltata la marcia di Vicarello che si sarebbe dovuta svolgere domenica 15 giugno u.s.
Nonostante la comunicazione di rinuncia da parte degli organizzatori fosse arrivata assai tardi, quasi nell'imminenza della data stabilita sono stati fatti tutti i tentativi possibili per superare le difficoltà e gli impedimenti dirimenti senza però poter approdare ad una soluzione positiva.
Ne siamo molto dispiaciuti e vogliamo mettervi al corrente della lettera, sotto riportata, che è stata inviata dal C.I.M.S. alla Misericordia di Vicarello.

Alla Confraternita
MISERICORDIA DI VICARELLO
via Marconi, 26
87019 VICARELLO - LI

Vostro declino dall'impegno assunto.
Mancata organizzazione della "IV Manifestazione podistica del volontariato"

E' con grande disappunto che abbiamo preso atto della Vostra rinuncia all'organizzazione della marcia inserita nel calendario 2007/2008 già dal giugno 2007 scorso e che avreste dovuto organizzare per domenica 15 giugno u.s..
Avete continuato nel disimpegno anche alla nostra manifestata disponibilità ad aiutarvi direttamente o con l'ausilio di altri gruppi podistici, con posizioni all'interno della vostra confraternita quasi di ostacolo a tale eventualità.
E' saltata la marcia di una domenica prevista nel Calendario delle "3 province" che vede centinaia di partecipanti, creando discredito in tutto il movimento dei podisti.
Vogliate prendere atto di quanto accaduto e del nostro sconcerto.
Il vostro comportamento non gioverà nemmeno alla buona pubblicità delle attività di volontariato che dite di perseguire.
Il Comitato CIMS

CORRI IL PAESE DEI CAVALLI
di Maria Luisa Tognelli

Questa volta l'estate non è mancata all'appuntamento ed è arrivata esattamente con il solstizio insieme al gran caldo, un caldo che essendo molto umido si avverte subito ed è assai fastidioso; correre pertanto, o comunque muoversi, comincia a diventare assai più faticoso. Ce ne siamo ben resi conto in occasione della marcia del CEP, organizzata dal Gruppo Podistico Due Arni con i suoi tre percorsi di 6-13 e 21 km. ........ continua

Sovraesposizioni
di Claudio Cecchella

Quando possedevo la mia vecchia reflex Nikon, prima che gli spagnoli me ne facessero grazia in quei di Granada, non usavo automatismi, ma meccanicamente coordinavo i tempi di apertura con la luce del momento e non era rara la sovra esposizione. Oggi, tramontata l'impressione chimica dell'immagine, nella dilagante moda digitale ed elettronica che ha inondato il mercato con i suoi automatismi, è finita la poesia e prevale l'industria.......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
XI EDIZIONE DELLA PESTICCIATA
di Maria Luisa Tognelli

Con il Trofeo delle Tre Province ormai, come si suol dire, siamo agli sgoccioli, mentre questa estate strana e un po' pazza, come del resto lo è stata anche la primavera, avanza e le sudate per noi podisti sono garantite. Dell'XI Pesticciata bianco-gialla tutto si può dire meno che definirla "light" come si legge nel volantino curatissimo nelle notizie e nelle avvertenze, ma certamente "bellissima, varissima, lunghissima" tanto per dirla alla Messner, questo sì. Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando i"ragazzi" del....Ponte organizzarono la loro prima marcia, e certamente sono cambiate molte cose........ continua

Foto di Mario Pardella

Foto
A Torretta Vecchia per il Trofeo Valeri
di Maria Luisa Tognelli

Ho ancora negli occhi, ma soprattutto nel cuore, la bella Piazza del Popolo di Faenza e tutti quei luoghi tanto cari e stamani 2 giugno, Festa della Repubblica, di buon mattino eccoci a Torretta Vecchia per il "VI Trofeo Dino Valeri": 5-10-18 i chilometri che ci vengono proposti per percorrere luoghi ancora meravigliosamente bucolici; il tempo, inizialmente piuttosto sereno tende ben presto alla variabilità, tanto da farci pensare alle caratteristiche delle zone monsoniche: l'uomo è riuscito davvero a rovinare anche il clima........ continua

Fragranze di fieno e visioni di grasse pennellate ocra
di Claudio Cecchella

E' un odore di fragranze di fieno pastorizzato che ci ha accompagnato oggi nei dislivelli delle colline di Torre Vecchia e Nugola, perché gli organizzatori avevano proceduto alla pulitura dei sentieri al passaggio dei podisti qualche giorno prima, nelle pause consentite da questo principiare di giugno piovoso, e le erbe falciate già ingiallivano e maceravano.
Ma è da anni il giallo ocra a dominare i piani inclinati coltivati a grano delle campagne collinari livornesi......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
1° giugno, Trofeo Ospedalieri a San Rossore
di Maria Luisa Tognelli

Al Lupo! Al Lupo! Questa volta i molti podisti che non hanno ascoltato le raccomandazioni della organizzazione della corsa circa l'apertura del cancello di ingresso alla tenuta di San Rossore sono rimasti delusi. A differenza di quanto avvenuto per altre manifestazioni, questa volta i cancelli non hanno aperto fino alle otto, costringendo i podisti più mattinieri ad una lunga fila sul viale che porta alla tenuta presidenziale........ continua

Foto di Mario Pardella

Foto
A Forcoli, ancora un "bagno nel verde"
di Maria Luisa Tognelli

Domenica 25 maggio eccoci a Forcoli nel Comune di Palaia per la "XXXIII Marcia delle Colline Forcolesi"; presenti all'appello le Tre Province ed il Trofeo Pisano, come evidenziato dal consueto arco gonfiabile. Il tempo è variabile, ma il caldo comincia veramente a farsi sentire soprattutto per l'alto tasso di umidità dell'aria....... continua

Passaggio diagonale sul largo altipiano
di Claudio Cecchella

Orbene, in questi tempi di dibattute polemiche, sempre costruttive purché rispettose delle persone e delle idee, in difetto della quale cosa i siti devono duramente censurare, inizierò dalla fine, perché a Forcoli è l'epilogo che gratifica la fatica del marciatore (secondo i dettami della legge 35 del 2003 a cui mi allineo anche letterariamente), quel lungo passaggio diagonale sul largo altipiano.......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
A gentile richiesta...
di Andrea Maggini

Alle domande della Sig.ra Maria Luisa replico volentieri (MLT = Maria Luisa Tognelli; AM = Andrea Maggini)
MLT: chi o che cosa le preclude la partecipazione alla marcia di Piano del Quercione;
AM: me lo impedisce la mancata gestione del problema. Se si è bravi dirigenti e si 'annusa' che potrebbe esserci un problema allora lo si gestisce con sufficiente anticipo. Se invece sono tre anni (dico: 3 anni!!!!!!!) che non lo si vuol risolvere allora le questioni sono due: o si cerca il 'muro contro muro' (in barba al desiderio della maggioranza dei podisti, costretti a scegliere) oppure si vuole arrivare il giorno dopo con una polemica strumentale già pronta. Questa situazione mi ricorda molto quella creatasi con la mancata entrata del mio gruppo nel CIMS nel 2004. Non si accolse la nostra richiesta di entrare nel calendario 2004-05 (come se ci fosse la fila di gruppi alle nostre spalle....) e mettendoci noi (appena entrati nel Comitato Pisano) in concorrenza con Barga. Oggi quest'ultima non è più nel CIMS. Se quest'esperienza non è valsa a nulla allora non interessa fare l'interesse dei gruppi che organizzano (Pian del Quercione e Barga in testa!).......... continua

Sono pienamente d'accordo con te.....
di Maria Luisa Tognelli

Caro Andrea, dalle tue risposte ho capito soprattutto una cosa, che non mi conosci affatto. Se tu avessi letto attentamente le mie parole sapresti che la prima cosa che ho ribadito è che il problema su cui tanto ci stiamo accapigliando a posteriori, doveva esser già stato risolto dopo l'esperienza dell'anno passato ed in qualche modo era doveroso venirne a capo. Quanto al CIMS ti ricordo che lo avete ampiamente rinnovato, guarda attentamente i nomi e le cariche che queste persone ricoprono; io ne faccio parte ma sono una persona e valgo per uno, quindi..... Mi avete forse scelto a tavolino come capro espiatorio tanto che sembrate ostinarvi a non voler capire quello che scrivo? Capisco che presto il fianco a questo pericolo dal momento che dico sempre apertamente quello che penso, e di questo sono consapevole anche se con amarezza, perché continuo a illudermi che il mio prossimo sia migliore di quello che è........... continua

Immersione nella natura e nel passato
di Maria Luisa Tognelli

Pensare alla marcia di Volterra è come immergerci immediatamente nel giallo prorompente delle esuberanti ginestre giunte in questo periodo al culmine della fioritura e che ci accompagnano anche lungo la litoranea che percorriamo prima di arrivare alla Volterrana per proseguire poi salendo verso quel suggestivo balcone che si sporge sulle valli del Cecina e dell'Era e che è l'etrusca Volaterrae....... continua

Metamorfosi volterrane
di Claudio Cecchella

Le ombre hanno prevalso sulle penombre, quando attraverso i vapori sospinti dal vento di sud cercavamo di indovinare la torre del palazzo dei Priori in una piazza selciata e levigata dalle acque, con poche frotte variopinte di podisti, stretti stretti sotto l'inclemenza del tempo.
Poi si è messo anche il rovescio, che si preannunciava all'orizzonte verso il fronte meridionale in direzione della Val di Cecina, e il tradizionale colpo di pistola si è confuso con tuoni e lampi.......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto

Come ogni anno, nel periodo di svolgimento della Maratona di Pisa si è aperto un dibattito i cui contributi, per dovere di cronaca, vengono tutti pubblicati dalla Redazione (Maria Luisa ed io).
Vorrei precisare però quanto segue.
Il sito internet delle 3 Province è nato con lo scopo di fornire ai podisti che lo visitano un mezzo dinamico per avere tutte le possibili informazioni riguardanti lo statuto, il regolamento, il calendario, le classifiche, le notizie dell'ultimo minuto, etc.
Grazie allo spazio messo a disposizione ai podisti "Articoli e Foto" l'utilizzo del sito sarebbe potuto diventare uno strumento molto importante per uno scambio costruttivo di idee e, perchè no, di critiche rivolte al miglioramento del nostro movimento. Purtroppo quelle poche cose che ci vengono richieste di pubblicare spesso entrano nel personale e mi creano problemi che non sono in grado di gestire e dei quali non voglio più prendermi la responsabilità
Riccardo Ciardelli

Risposta a Maria Luisa Tognelli
di Mario Pardella

Mi ero ripromesso di non scrivere più nulla nei confronti del CIMS, ma dopo questa esternazione di Maria Luisa, mi sento in dovere di risponderLe.....(Lettera sul sito CIMS) Nulla di personale nei confronti della signora, ma, visto che Le e' sfuggita la penna libera critica ed impertinente, pure io vorrei dire la mia sperando di criticare poco ma di costruire molto!!!!...... continua

Ancora una precisazione
di Maria Luisa Tognelli

Gentile Mario, la mia constatazione non attendeva alcuna risposta nè tantomeno che tu ripetessi quanto già detto l'anno passato. Quando avanziamo una proposta, questa deve avere almeno una minima possibilità di realizzazione: la tua mi sembra improponibile dal momento che significherebbe inserire in un Trofeo per natura non competitivo la più competitiva delle manifestazioni e, anche se per alcuni questo è il malcelato obbiettivo, ora come ora non è realizzabile..... continua

Anche la mia
di Andrea Maggini

Mai come questa volta sono in totale sintonia con quanto scrive il buon Mario, ma comprendo quanto scrive la Sig.ra Tognelli.
A me Pian del Quercione piaceva, ma non mi si consente più di frequentarla, perchè ogni volta che si parla di un qualcosa vicino alla parola 'competitivo' sembra di tirare in ballo il diavolo...... continua

Non c'è più sordo.....
di Maria Luisa Tognelli

A Andrea Maggini
Gent.sig. Andrea, (sportivamente ometto il cognome), desidero informarla che ogni anno ripeto le visite mediche e che ho regolare tessera FIDAL; che non ho percorso soltanto "Il Passatore", ma anche la Pistoia-Abetone, la Roma-Ostia, la Roda de Putia e maratone (New York, Jyvaskyla, Roma , Verona etc.)...... continua

Ancora tu
di Aldo Passetti

Lupus in fabula ecco ormai l'immancabile critica alla PisaMarathon della nostrana Torquemada in gonnella alias M.L.Tognelli, che ormai si è messa nei panni di colei che decide dove come e cosa dobbiamo fare alla domenica mattina, infatti si era da poco sopita la polemica per che avevano partecipato alla maratona di Roma disertando di fatto la marcia di Salviano che subito la nuova polemicuzza per la PisaMarathon........ continua

Caro Riccardo, sono pienamente d'accordo con te sulla necessità di accogliere nel nostro sito solo contributi seri, cosruttivi e rispettosi. Quindi, per quanto mi riguarda, alle accuse e insinuazioni malevole e offensive mi riservo di rispondere percorrendo altre strade. Certamente non offrirò più il pretesto per grossolane e maldestre campagne elettorali.
Maria Luisa

Io la penso così
di Aldo Passetti

Carissimo Riccardo anche io la penso come te credimi, e capisco che certe volte bisogna fare delle scelte come quella di Domenica scorsa giorno della PisaMarathon, la nostra maratona, che coinvolgeva tutta o quasi la nostra provincia, c'era bisogno di persone a sostegno degli oltre mille maratoneti giunti da ogni parte del mondo, purtroppo non avendo il dono dell'ubiquità non ho potuto partecipare alla marcia di Pian Del Quercione........ continua

A PIAN DEL QUERCIONE PER "LA FESTA DELLA MAMMA"
di Maria Luisa Tognelli

Come ormai è consuetudine per la "Festa della mamma" siamo a Pian del Quercione il cui Gruppo Podistico è giunto ormai alla 37° edizione della "Sgambata delle Colline Versiliesi".
E' una giornata meravigliosa, piacevolissimo e distensivo il bel parco di via del Guado, luogo del nostro raduno dove si svolge tra l'altro anche la tradizionale sagra delle olive e dell'olio. Organizzazione impeccabile, molto raramente faccio queste considerazioni, in effetti il minimo che si possa fare, senza per questo regalare niente, è rivolgere l'elogio a chi suo malgrado si è ritrovato con un numero piuttosto scarso di partecipanti e, nonostante tutto, non "ha mosso ciglio".
Ma procediamo per gradi, in fondo lascerò che "mi scappi la penna".......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
IMMERSI NEL VERDE DI NUGOLA
di Maria Luisa Tognelli

Siamo giunti alla 45° prova del nostro Trofeo ed oggi, domenica 4 maggio ci ritroviamo a Nugola nell'ampio spiazzo erboso allestito con cura per la manifestazione podistica giunta alla sesta edizione.
E' una giornata meravigliosa e siamo tutti assai desiderosi di tuffarci nel tipico paesaggio toscano, dolce e austero al tempo stesso, ameno e mistico, sereno di per sé e rasserenante.
Partiamo in salita volgendo sulla destra per dirigerci verso la scalinata erbosa che ci porta alla chiesa, quindi eccoci in mezzo alla campagna, una campagna dalle tinte nitide forti e varie, estremamente varie......... continua

Foto di Mario Pardella

Foto
NOZZE D'ARGENTO PER MONTEMAGNO
di Maria Luisa Tognelli

Nozze d'argento per l'Atletica Montemagno oggi 1° maggio, Festa dei Lavoratori; ce lo ricordano gli organizzatori con i confetti argentati che troviamo ad ogni ristoro ed il sacchettino che ci viene offerto all'arrivo insieme al premio di partecipazione. Complimenti! Penso comunque che il numero assai rilevante di podisti presenti, che ha superato ogni aspettativa, sia stato il miglior riconoscimento per un evento che può definirsi ormai "storico" per un Gruppo di un centro minore, dico minore quanto al numero degli abitanti, ma molto piacevole ed ameno........ continua

Foto di Mario Pardella

Foto
di Dante Buonamici

Sul giornalino di aprile si è largamente parlato della tanto attesa riunione dei Presidenti del marzo 2008, delle varie reazioni, dei commenti post votazione.
Sono stati diversi gli interventi pubblicati, pervenuti direttamente al nostro mensile o tratti dai siti internet, dove si son volute far conoscere le proprie personali opinioni in merito a scelte importanti votate da un'assemblea così rappresentativa.
Ora, ad acque ferme, vorrei tornare sull'argomento.
Molti non sanno che doveva essere discusso ed eventualmente approvato, un nuovo statuto preparato "ad hoc" dal collegio dei probiviri che avrebbe dovuto mediare tra le opposte opinioni, specie in materia di elezioni CIMS, statuto che io ho letto, condividendone tutte le parti, punti e virgole comprese.
Ma, per la scadenza dei termini di presentazione è rimasto lì, in un cassetto; sicuramente sarà riesaminato in un prossimo futuro.......  continua

MARLIA E LE SUE VILLE
di Maria Luisa Tognelli

Quello di domenica 27 aprile è un appuntamento al quale è veramente difficile mancare, poiché significherebbe rinunciare al grandioso spettacolo che le Ville della Lucchesia ci offrono; esse infatti rappresentano un insieme stupendo ed armonioso di arte e natura, un trionfo della bellezza che ci gratifica facendoci dimenticare almeno per un po' i problemi e le brutture della vita, insomma per dirla col poeta ci "illuminano di immenso"....... continua

ATMOSFERE DEL TARDOSEICENTO
di Claudio Cecchella

La luminosità alta del primo mattino primaverile e questa atmosfera finalmente libera dai rigori invernali, pure attraversata da turbolenze provenienti da nord che spingono altrove i vapori del primo mattino, mi hanno spinto, nonostante l'infortunio del giorno prima, a condividere il trionfo della corsa amatoriale non competitiva che è Marlia, con i suoi quasi settemila.
Stamani mi sveglio alle sei, com'è consuetudine la domenica, e mi interrogo su cosa potrò fare in sostituzione della santificazione della festa del podista, ancora preoccupato per la brutta colica del giorno precedente, poi mi determino all'appuntamento con gli amici del gruppo, pensando ad un itinerario, non dico breve, ma almeno intermedio........ continua

Foto di Mario Pardella
Foto di Giovanni Ciardelli

Foto
A San Rossore per la "Strapazzata"
di Maria Luisa Tognelli

Nell' ampio e verde scenario del Parco di San Rossore si è svolta il 25 aprile, come da tradizione, la "XXVII Strapazzata" che ci ha visti veramente numerosissimi nella zona dell'Ippodromo Alfea, punto logistico di questa manifestazione. ......  continua

Spazzando, tra il serio e il faceto
di Claudio Cecchella

Dopo il leprotto, ecco la nuova esperienza atletica contingente di chi vi scrive: la scopa, ovvero la ramazza ovvero, in "language d'oc", la "Ramacette".
E' la migliore prospettiva per osservare il mondo da dietro (linguaggio d'oc, "Retro") e mettere a frutto la filosofia della "rincorsa", di cui rincorre.it è manifesto ideologico, un po intellettuale invero (non me ne voglia l'ideologo pisano in terra leghista): la prassi è ben altra cosa.
Ne ho fatta pratica con immenso godimento, sia all'Ecomarcia e sia alla Strapazzata, accompagnato dal fido Arturo e nella prima esperienza da Michele e il mio giovane allievo Andrea.......  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A SAN GIULIANO TERME CON LA GALLA
di Maria Luisa Tognelli

Finalmente una splendida giornata di sole quella che ci accoglie domenica 20 aprile per la "IV Ecomarcia dei Monti Pisani" ed a fare gli onori di casa una schiera di "galletti e galline" che hanno predisposto ben cinque percorsi ( km.6-10-14-22-28). Il territorio comunale di San Giuliano si estende tra la sponda destra dell'Arno, quella sinistra del Serchio, il M.Pisano e la costa tirrenica; sappiamo che fu abitato fin da tempi remoti per due motivi: per il suo marmo pregiato e per le sorgenti di acque curative.
La partenza avviene da un ampio piazzale allestito per la manifestazione; quasi subito i podisti della 22 e della 28 si separano dai marciatori degli altri tracciati, passano davanti allo Stabilimento Termale e poco dopo anch'essi prendono diversa direzione: infatti i podisti della 28 si dirigono verso Villa Bosniaswki attraverso uno stretto sentiero per scendere quindi ad Asciano e risalire poi fino al Passo di Dante......  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A MASSAROSA, TRA IL LAGO E LE COLLINE
di Maria Luisa Tognelli

Le bizzarrie marzoline non sono finite eppure siamo già al 13 aprile, in effetti ormai tutti quanti siamo desiderosi di godere dei tepori primaverili, invece anche oggi, che con il nostro Trofeo siamo a Massarosa, è una giornata grigia, malinconica e minaccia pioggia.
Come già da qualche anno ci raduniamo a Sterpeti, un luogo ombroso, ameno e piacevole, dove d'estate si svolge la Sagra "Ranochiocciola": alle nostre spalle le alture della Versilia e dinanzi il Lago di Massaciuccoli e tutta la zona paludosa circostante che in seguito alle abbondanti piogge sembra ancora più estesa. .....  continua

Foto di Mario Pardella

Foto
LA " XXX CAPANNE CORRE"
di Maria Luisa Tognelli

Tra San Romano e Castel del Bosco si trova Capanne, località nella quale ci siamo recati per la marcia del 6 aprile, la "XXX Capanne Corre" del G.P. "Il Girasole"; presenti all'appello le Tre Province ed il Trofeo Pisano.
Ci saremmo aspettati una tiepida giornata di sole, invece il cielo è grigio e la temperatura piuttosto bassa, fa freddo insomma, e poiché tutti ci siamo alleggeriti si sente di più. Comunque non ci sono problemi, correndo il freddo passa, si tratta di superare i primi cinque minuti... Ed ecco che dopo aver scelto tra 2-6-13-21 km. partiamo: all'inizio attraversiamo la statale 67 per dirigerci tutti quanti verso la campagna.
Dovunque regna il silenzio interrotto soltanto dal nostro allegro e vivace vociare, siamo così numerosi.....  continua

Foto di Mario Pardella

Foto
TRA LE REDOLE.... E NON SOLO
di Maria Luisa Tognelli

Marzo ormai sta per finire e con esso speriamo anche le sue bizzarrie meteorologiche; oggi penultimo giorno del mese siamo a Lammari che è giunta con la sua marcia alla 31° edizione ed ha predisposto i consueti quattro percorsi ( 2-6-12-20 km.) Tra l'altro alle 2 di notte c'è stato anche il cambio dell'ora cioè il passaggio dall'ora solare all'ora legale, quindi abbiamo dormito un'ora in meno il che per chi ha bisogno di dormire molto, come me, non è cosa di poco conto, ma non sarò la sola a risentirne, altri, come il nostro amico Antonio, hanno addirittura spostato le lancette anziché in avanti... indietro e loro malgrado sono dovuti rimanere a casa avendo perso passaggio e compagnia. .....  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
di Maria Luisa Tognelli

Voglio ringraziare affettuosamente ad uno ad uno tutti quelli che hanno partecipato al Marciagiro delle Colline Livornesi, spero che, a parte le condizioni meteorologiche non proprio ideali per godere adeguatamente delle bellezze del panorama e del paesaggio, siano tornati a casa ossigenati e soddisfatti. Mi scuso se qualcosa non è andato per il verso giusto, ma spero che non sia così, anche se sono convinta che per quanto si cerchi di far bene si può fare sempre meglio e di più......  continua

XXXVI MARCIAGIRO DELLE COLLINE LIVORNESI
di Maria Luisa Tognelli

Domenica delle Palme, 16 marzo, con la 36° prova delle Tre Province, abbiamo cambiato aria e ci ritroviamo tutti a respirare quella salmastra delle colline alle spalle della città labronica che, a conoscerle bene, non hanno nulla da invidiare ad altre alture della nostra Toscana. Qualcuno, visti i preamboli, con un po' di malignità penserà che sto per iniziare a tessere gli elogi del Marciagiro, giunto ormai alla ragguardevole età di 36 anni, dal momento che si tratta proprio della "mia" marcia, ma voglio rassicurarvi non sarei capace di comportarmi in modo diverso rispetto a quando parlo di altri percorsi. Tuttavia noto con rammarico che, talvolta, leggiamo vere e proprie sviolinate nei confronti di alcuni percorsi, mentre altri vengono snobbati o quasi. Pazienza, ognuno resta sè stesso e chi ha autonomia di pensiero e di giudizio saprà trarne le conclusioni senza imbeccate.....  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
di Ruggero Taddeucci

Leggo solo adesso il breve inciso del Sig. Andreozzi che chiede perché non anticipare le partenze alle ore 7,45.
Perché NO.... ma allora visto che ci mettiamo mano facciamo direttamente le 7,00 cosi tutti finalmente patiranno in regola.
Saluti

A VICOPISANO PER IL TROFEO BRUNELLESCHI

Giornata piuttosto grigia quella del 9 marzo che ci vede a correre a Vicopisano per il XXVII Trofeo Brunelleschi; punto logistico, come sempre, il Circolo Ortaccio dove ha sede la Polisportiva organizzatrice. Proprio di fronte, se non fosse stata ingabbiata per i lavori di restauro, avremmo potuto ammirare la meravigliosa pieve romanica di S. Maria (sec.IX).......  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
di OTTAVIANO Sebastiano

E' vero, si è trattato di un parto lungo e travagliato quello dir aver protratto troppo la data della riunione. Sono proprio contento nel sentire che dopo la chiusura dell'Assemblea dei Presidenti, in diversi si siano ritrovati in strada a commentare amichevolmente quanto avvenuto in precedenza. Fa veramente piacere sentire che non c'è più quell'atmosfera di tensione che si avvertiva durante la discussione per le modifiche del nostro Statuto......  continua

di Mario Pardella

Mi ero ripromesso di NON scrivere più poiché, forse non troppo chiaro nell'esporre i miei pensieri, vengo troppo spesso frainteso e creo scompiglio in diverse persone. Fatto sta che dopo le mie 2 ultime lettere inerenti la riunione dei Presidenti, ho letto l'intervento del Vice presidente del CIMS l'amico Riccardo che mi ha lasciato veramente esterrefatto con quelle accuse infondate. Scrivo tutto questo poiché per l'ultima volta voglio chiarire tutti i miei pensieri ed ancor più perché con Riccardo, persona squisita ed al disopra di ogni sospetto.....  continua

di Dante Bonamici

....ovvero la tanto attesa riunione dei Presidenti, o loro delegati, per l'approvazione o meno delle proposte avanzate per la modifica allo Statuto e al Regolamento CIMS, descritte sul nostro notiziario n° 1 dello scorso febbraio.
Provo ad essere il più sintetico possibile, sia nella cronaca che nel commento; ma vorrei nel contempo coinvolgervi nel clima della serata:
ore 21,15: la sala si sta man mano riempiendo: mi siedo in seconda fila, come ascoltatore, accanto al nostro Vicepresidente Santucci, delegato dal Presidente Nino in quanto facente parte, quest'ultimo, del Comitato.
So che la mia sedia è "ballerina".... c'è chi non gradisce la mia presenza, ne quella di altri privi di delega.
Ma sono tranquillo: sarebbe la prima volta....  continua

di Riccardo Ciardelli

Dopo le esternazioni di Mario Pardella che sono state pubblicate sul sito della Galla e delle 3 Priovince, con grande rammarico sento il bisogno di replicare. Dico con grande rammarico perché ho sempre ritenuto Mario, conoscendolo da molti anni anche fuori dall'ambiente del podismo, un amico ed una persona veramente corretta.
Quando lui illustrò il suo pensiero su come avrebbe dovuto essere il modello elettorale, lo fece in modo informale solo a titolo informativo, con la speranza di ottenere consensi. In realtà fino a che Malfatti e Taccola non hanno ripreso, modificato insieme ad altri presidenti ed allo stesso Pardella e ripresentato questa proposta in modo formale, come l'iter burocratico dello statuto prevede, nessuno l'aveva presa in considerazione......  continua

di Mario Pardella

Caro Aldo, io concordo con le Tue idee al riguardo che a votare il Consiglio del CIMS siano i podisti che ne hanno diritto di voto e NON i responsabili dei gruppi podistici. Purtroppo non la vedo come Tu quando dici che il metodo di Elezione attuale abbia tutti i crismi della regolarità....ovvero, la regolarità effettivamente c'e' ma NON c'e' la volontà di aprire il portone ai gruppi minori, e mi spiego.........  continua

di Mario Pardella

La sera del 03-03-2008 si e' svolta la riunione in seno al 3 Province con tutti i responsabili dei Gruppi Podistici per cercare di modificare alcune parti importanti dello statuto. In data 23-05-2007 in ottemperanza all'Art. 25 dello Statuto ho fornito come Responsabile del Globo Verde, una mia proposta di modifica per la Elezione del nuovo consiglio........  continua

di Aldo Passetti

Il voto, dei podisti aderenti al trofeo delle 3 province è salvo, chi voleva scippare questo diritto sacrosanto ha dovuto ingoiare il rospo della sconfitta, nonostante le deleghe fasulle (vedi telethon e livorno donna) e la campagna diffamatoria nei confronti di chi avrebbe votato contro alla famosa bozza Mlfatti Taccola nella quale figuravano anche società che erano del tutto ignare del contenuto di questo documento......  continua

di Ruggero Taddeucci

Desidero ringraziare il Presidente del CIMS e tutto il comitato per averci dato la possibilità di esprimerci e cosa più importante di votare. Credo che i segnali emersi dal voto siano molto significativi e concordo con quanto espresso da Claudio Cecchella sulla necessità che i gruppi sportivi diano inizio ad un serio confronto affinché si possa giungere al più presto alla definizione di regole chiare, trasparenti, democratiche che rispettino tutti gli equilibri in gioco. Cordiali saluti

di Claudio Cecchella

Grande partecipazione oggi 3 marzo 2008 all'assemblea dei presidenti del Cims, ove erano in discussione alcune proposte di modifica dello statuto e del regolamento; partecipazione tuttavia pari all'importanza dell'evento. Alla vigilia era temuta fortemente una discussione che potesse lacerare le componenti del comitato, che sono la forza vitale del movimento podistico non competitivo.
Nulla di ciò è accaduto.  continua

della Redazione del C.I.M.S.

Grande affluenza dei presidenti dei G.P. e delle Associazioni alla riunione del 3 marzo presso la sede del CIMS dove era all'o.d.g. soprattutto la discussione su alcune proposte di modifica da apportare allo Statuto ed al Regolamento vigenti.
Tutto si è svolto all'insegna della correttezza e del rispetto reciproco, pur essendosi delineate e ben distinte due contrapposte posizioni, soprattutto per quel che concerne il sistema elettorale.
Quanto al calendario delle marce, ha prevalso la posizione che ogni Trofeo deve salvaguardare la sua identità e peculiarità, per cui nel nostro sarà mantenuta la pausa estiva e in considerazione delle esperienze passate e tenendo anche conto del fatto che i territori di competenza presentano caratteristiche climatiche abbastanza diverse.
E' stata accolta positivamente la richiesta di maggior serietà nel comportamento dei podisti e quindi aggravate le sanzioni per coloro che si presentano alla punzonatura con più di un cartellino.
Quanto all'orario delle operazioni riguardanti l'inizio delle manifestazioni non sono state apportate modifiche per non creare situazioni discordanti tra i podisti appartenenti a Trofei che, al loro interno, adottano procedure diverse. Non ci sono dubbi che è risultata molto sentita l'esigenza di rapporti cordiali e collaborativi con gli altri Trofei e quindi la necessità di contatti più frequenti su problemi comuni e interagenti.
Quanto al sistema elettorale rimane quello che lascia ai podisti la prerogativa di eleggere i loro rappresentanti.
Pur essendosi tutto svolto in maniera abbastanza tranquilla e rispettosa delle contrastanti opinioni, ad onor del vero, dobbiamo dire che la discussione si è protratta troppo a lungo costringendo ad una conclusione piuttosto affrettata.
Se alla Redazione è permessa una valutazione sull'ultimo argomento trattato (sistema elettorale), vorremmo dire che in ultima analisi tutti i sistemi possono in effetti essere validi, purchè le operazioni siano trasparenti e su tutto prevalga una scelta di candidati capaci e interessati soltanto al bene del movimento e al di sopra di ogni personalismo.

TRE LE OPERE DELL' UOMO E LE BELLEZZE DELLA NATURA
di Maria Luisa Tognelli

Finalmente la domenica mattina non è più buio pesto, ma comincia a far giorno quando usciamo di casa e questo ci rincuora perché è una conferma dell'avvicinarsi della primavera. E' iniziato il mese di marzo e ci stiamo dirigendo verso Vorno per la " XXIV Passeggiata tra i boschi", è una giornata all'insegna del bel tempo.
Il punto logistico della nostra marcia è cambiato, infatti partiamo dalla zona commerciale e artigianale di Guamo.
I percorsi sono per tutte le esigenza e per tutte le gambe (km. 2-5-12-19-25-32) e la partenza così libera che quando arriviamo sul posto, alle 7 in punto, molti sono già partiti ed altri stanno partendo..............  continua

Foto di Mario Pardella


Foto

Roma, Stadio dei Marmi, Campionato Mondiale di Maratona 1985

Foto

Egregi amici della redazione, scrivo, e vi chiedo di pubblicare questo articolo per il semplice fatto che debbo chiarire alcune cose sul fatto che alcune persone cercano di infangare la mia onestà e lealtà morale. Mi spiego meglio descrivendovi i fatti:............  continua

DALL'ARNO ALLA VERRU'A
di Maria Luisa Tognelli

Ore 7,03' del 24 febbraio: siamo appena arrivati agli impianti sportivi di via Fosso Vecchio a Cascina ed il parcheggio attorno è già più che al completo; ci dirottano altrove, poco male, da parcheggiare ce n'è quanto si vuole, ma la domanda che mi pongo è un'altra: a che ora sono arrivati coloro che hanno parcheggiato nell'ampio piazzale circostante gli impianti? Prendo i volantini del Marciagiro del 16 p.v. e comincio a distribuirli, guardo l'orologio.... sono appena le 7,15' e che cosa vedo? Alcuni già si avviano, insomma in poche parole sono partiti. Non posso fare a meno di commentare tra me e me che ormai la situazione è patologica, una malattia cronica contagiosa si è diffusa nel nostro mondo e non c'è medicina che tenga. Ancora una volta mi è scappata la.... penna, mentre mi auguro di non lasciarmi contagiare.............  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
Dovuti chiarimenti

Il tutto è iniziato in data 12-02-2007 quando ho inviato sui vari siti internet una lettera (Allegato 1) poiché avevo deciso di cercare una proposta di cambiamento sul modo di eleggere il nuovo consiglio del CIMS vista la composizione di quello attuale Vale a dire:............  continua

LA "XXIV PORCARI CORRE"
di Maria Luisa Tognelli

Splendida giornata di sole, ma gelida per la tramontana che, come diciamo noi toscani, "pela" quella che ci accoglie a Porcari nel regno della "Regina" in questa terza domenica di febbraio, il 17 per l'esattezza.
E siamo veramente numerosi (7000 circa) dal momento che non solo sono presenti i tre Trofei, ma molti anche gli appassionati di podismo che sono giunti da molte parti d'Italia con i loro pullman ad animare questi luoghi con le loro allegre presenze.
Permettetemi una riflessione: questo sport ha, secondo me, il grande merito di avvicinare, di far nascere la voglia di comunicare, di stare insieme, di far sentire meno soli. Se pensiamo che una delle piaghe del nostro tempo è proprio la solitudine con tutte le conseguenze che ne derivano, non possiamo non riconoscere quanto questa pratica sportiva sia positiva.
Ci auguriamo pertanto che non venga minata da discussioni spesso gratuite e strumentalizzate per contrasti che niente hanno a che vedere con lo sport............  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
di Paolo ANDREOZZI del Marathon club Pisa

Scrivo in merito alle partenze anticipate; perchè non assecondarle anticipando la partenza alle 07.45, invece di cercare di ostacolare un processo (secondo me) irreversibile?? non è più facile cambiare un articolo allo statuto? Grazie.

Dopo la lettera del presidente dei G.P. Capannacesi Stiava, Andrea Taccola ci scrive quanto segue

La presente per chiarire alcuni aspetti della proposta di modifica allo Statuto del CIMS, avanzata da me e dal Malfatti insieme ad altri Gruppi Sportivi, dalla quale il Presidente dei Marciatori Capannacesi si è dissociato manifestando la propria totale estraneità.
Approfitto per chiedere pubblicamente scusa a tutti i Capannacesi per quanto accaduto ma vorrei anche spiegare perché sono arrivato ad un loro errato inserimento nella lista dei firmatari.
Parlai con molti Gruppi di questa bozza di modifica Statuto ed una Società prese l'impegno di parlarne con il Sig. Polloni; nella frenesia di presentare la nostra proposta prima della data di scadenza, dettata ad hoc dal Comitato, capii per un mero malinteso che avevano aderito anche i Marciatori Capannacesi. Errore da me commesso in buona fede ma, ahimè, strumentalizzato ed amplificato ad arte per far comparire la realtà all'opposto di quella che in verità è.
Vorrei anche spiegare al Sig. Polloni che in quel momento non era importante avere un Gruppo in più o in meno, era solo necessario portare avanti velocemente una idea che da tempo cerco di trasmettere al Comitato senza però trovarne riscontro soprattutto in un Gruppo che magari scopriamo insieme essere quello che ha consigliato ai Capannacesi di dissentire dalla mia proposta.
Non è neanche il caso che si commuova per quanto promesso; realmente con questa novità tutti avranno voce ed anche se lo vorranno potranno dare il loro contributo diretto al CIMS, ma per fare questo occorre prima di tutto modificare lo Statuto attraverso l'Assemblea dei Presidenti aderenti del 3 Marzo 2008 alla quale, guarda caso, le piccole Società, come la sono i Capannacesi, non potranno partecipare mentre potranno farlo invece con il nuovo Statuto se sarà votata a maggioranza la mia bozza di modifica.
Se allora riusciamo tutti insieme a fare questo sono certo che alla prossima votazione per il rinnovo dei componenti del CIMS potremo trovare nomi nuovi nella lista dei candidati ed anche, senza dubbio, più di un esponente di piccole Società eletto nel Comitato.
Rammaricandomi per l'errore di cui ho chiesto pubblicamente scusa mi rendo disponibile a tutti i podisti che intedano avere chiarimenti su questa nostra proposta.
Un saluto a tutti ed in particolar modo al Sig. Polloni.

Andrea Taccola
Pubblichiamo questa lettera che il presidente dei G.P. Capannacesi Stiava ha inviato ai sig.ri Andrea Taccola, Dino Malfatti e p/c al Presidente del CIMS Carlo Fagiolini con la preghiera di pubblicarla sul sito.
In una lettera indirizzata al CIMS, per la proposta di modifiche allo statuto, vi dichiarate portavoci di alcune società aderenti, indicandole in calce alla stessa.
Tra queste appare anche quella che io presiedo, i Marciatori Capannacesi di Stiava. Voglio precisare allora che:
  1. non vi ho mai dato, per questa vostra iniziativa, alcun mandato, nè scritto nè orale;
  2. non sono mai stato interpellato, nè ho ricevuto inviti per partecipare a riunioni con altri gruppi. per quel che si può comprendere, nella vostra lettera, non essendo molto chiare alcune parti, non ne condivido invece i contenuti: è singolare, per non dire sospetto, che in tanti lunghi anni che siete stati e continuate ad essere presenti nel Comitato, non vi siete mai curati dei piccoli gruppi: mai considerati, mai interpellati, mai chiesto opinioni, mai.
    Ora, finalmente, per le elezioni, ci volete addirittura "dar voce"; sono quasi commosso
  3. chiedo pertanto che sia data pubblica smentita per questo mandato che, da parte nostra, non vi è stato mai concesso e che il Presidente Fagiolini si adoperi cortesemente per far pubblicare questa nostra lettera sul sito CIMS
Marciatori Capannacesi Stiava
Il Presidente Polloni COPIA DEL DOCUMENTO ORIGINALE
A SAN MINIATO SU' E GIU' PER I SUOI COLLI.
di Maria Luisa Tognelli

La seconda domenica di febbraio, nel meraviglioso scenario della campagna sanminiatese che è per me, se non il più bello, dal momento che di niente si può dare un giudizio assoluto, uno dei più congeniali al mio spirito ed ai miei gusti, si è svolto il XXV Trofeo Casa Culturale con un'ampia scelta di percorsi ( km. 3-6-12-17-24).
Giornata splendida ed un cielo terso, quasi di cobalto, vento di tramontana così pungente da mettere in brio anche la persona più quieta: un trionfo della natura in un alternarsi continuo di saliscendi...........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
DAL SERCHIO AL MONTE PENNA
di Maria Luisa Tognelli

Il mese di febbraio comincia con la marcia del G.P. Rossini che già da qualche anno ha come punto logistico il Circolo ARCI 90 di Pappiana, a circa mezzo chilometro a sud di Pontasserchio. E' una giornata piuttosto grigia e poco promettente, quanto ai km. (2-6-13-19-25) non c'è che l'imbarazzo della scelta. La speranza che Giove Pluvio ci risparmi ci incoraggia e partiamo tutti insieme (e siamo veramente tanti essendo presenti i tre Trofei); percorriamo di buona lena via Mazzini per giungere ben presto a Pontasserchio dove passiamo da luoghi a noi ben noti; infatti eccoci proprio davanti al teatro la cui piazza è stata per tanti anni il luogo di partenza di questa manifestazione.........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A CASCINE DI BUTI, LUNGO LE PENDICI DEL MONTE PRUNO.
di Maria Luisa Tognelli

Anche gennaio sta per finire ed oggi, domenica 27, in una giornata discreta, ma abbastanza gelida specie al mattino, ci ritroviamo a Cascine di Buti. Siamo molto numerosi perchè sono presenti i tre Trofei: le Tre Province, il Pisano ed il Lucchese per la precisione e noi podisti, vivaci e chiassosi come sempre, in un baleno abbiamo animato questi luoghi abitualmente tranquilli e silenziosi. Nel capannone adibito alle iscrizioni ognuno cerca il suo capogruppo ed è un vero putiferio; poi a mano a mano usciamo e cominciamo il nostro cammino..........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
Questa è la composizione del Comitato in carica:

Presidente : Carlo Fagiolini NUOVO

Vicepresidente : Riccardo Ciardelli NUOVO

Nelle Commissioni di lavoro
  1. classifiche:
    • Silvano Bimbi NUOVO
    • Riccardo Ciardelli NUOVO
    • Niccolò Ciolino NUOVO
    • Giorgio Fantozzi
  2. commissari marce:
    • Giorgio Fantozzi
    • Marcello Piccirilli NUOVO
  3. pubbliche relazioni e stampa:
    • Carlo Fagiolini NUOVO
    • Alessandro Santini
    • Andrea Taccola
    • M.Luisa Tognelli
  4. organizzazione calendario:
    • Stefano Stefanini NUOVO
    • Sergio Cateni
    • Giorgio Fantozzi
    • Sebastiano Ottaviano NUOVO
    • Marcello Piccirilli NUOVO
  5. cartellini marce:
    • Silvano Bimbi NUOVO
    • Riccardo Ciardelli NUOVO

Senza commenti !!!

Firmato: Malfatti - Santini - Tognelli (in rigoroso ordine alfabetico)

A CASCINA PER IL "V Trofeo Fratres"
di Maria Luisa Tognelli

Il 20 gennaio rieccoci a Cascina per il " V Trofeo Fratres", ma anziché deliziarci di buon mattino con la vista della bella pieve di S.Maria risalente al XII sec., siamo sotto gli antichi e sobri portici ed ancora in compagnia dei "Nevrotici metropolitani" che fanno riflettere e sembrano mettere il dito su quella che è una delle piaghe dei nostri tempi; indubbiamente creano un contrasto forte con le opere del passato, molto più vicine alla mia sensibilità.........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A CAPANNOLI CON LA SBARROCCIATA
di Maria Luisa Tognelli

Finalmente dopo tanta pioggia una splendida giornata quasi primaverile e finalmente luoghi meno "abusati" da noi podisti delle Tre Province e quindi senz'altro più stimolanti.
Siamo infatti a Capannoli, oggi 13 gennaio, per la marcia organizzata da "Il Barroccio Club", inserita anche nel Calendario Pisano.
Il ritrovo è in piazza Garibaldi, la piazza principale di questo paese, prevalentemente agricolo, ma con discrete risorse artigianali ed industriali, situato sul declivio di un colle quasi a dominare la piana dell'Era; qui sono stati allestiti gli stand per tutto quello che concerne l'organizzazione e, onde evitare il più possibile partenze antelucane, i cartellini sono stati distribuiti ai capi-gruppo soltanto dopo le 7,30........  continua

A SANTA CROCE PER L'EPIFANIA
di Maria Luisa Tognelli

Tanto per non smentirsi, come ogni anno, Santa Croce ci ha accolti con la pioggia, una pioggia così costante ed insistente che certo avrà provocato senza dubbio qualche... pensiero agli Spensierati, così come a noi podisti assai numerosi ed agguerriti. Una lunga teoria di stands per le iscrizioni, ed ombrelli, tanti ombrelli di prima mattina mentre ci accalcavamo per fare il cartellino. Molti di noi poi, alla partenza, hanno lasciato l'ombrello per ripararsi alla meglio con berretti e cappucci o affrontando coraggiosamente senza protezione le intemperie..............  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A BOZZANO CON "LE CALZE DELLA BEFANA"
di Maria Luisa Tognelli

Quest'anno ci ritroviamo a Bozzano la vigilia dell'Epifania, di pomeriggio, per la marcia "Attraverso le colline pucciniane".
E' piovuto tutta la mattina abbastanza intensamente, ma verso le 13,30' (come comunicato dalle previsioni meteo che ora veramente sono quasi sempre esatte) la pioggia è cessata e poco dopo abbiamo avuto la sorpresa del sole che ci ha ben predisposti alla corsa.
Bozzano, piccolo paese nel Comune di Massarosa, ci ha accolti, come sempre, per le iscrizioni in due bar del centro: uno per i gruppi pisani, l'altro per quelli livornesi e lucchesi... Dopo la partenza iniziamo con un giro per il paese che molti, molto... sportivamente, hanno tagliato; senza commenti.............  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A COLLESALVETTI
di Maria Luisa Tognelli

Stiamo ormai per lasciare il 2007 con tutto quello che di bello e di meno bello ci ha portato; giunti così al 30 dicembre la nostra marcia è con l"Arcobaleno" per la "IX Passeggiata tra le Colline Colligiane". Fa molto freddo, le auto infatti sono coperte di brina così come i campi che poi attraverseremo; è ancora buio che già l'ampio parcheggio attorno al Campo Sportivo di via Picchi è pieno di auto: c'è da dire che a differenza degli anni passati, oltre al Trofeo delle Tre province sono presenti anche il Pisano ed il Lucchese e si vede, perché c'è un grande affollamento............  continua

e-mail di Stefano Mariancini riguardo il percorso della marcia di Collesalvetti
(Pubblichiamo questa e-mail di Mariancini assicurando che il C.I.M.S valuterà la situazione in base al referto del commissario di marcia.)

Speravo che dopo la corsa di Castelfranco di Sotto con il chilometraggio errato non si ripresentassero altri inconvenienti. Ed invece ieri a Collesalvetti è andata ancora peggio: la 12 km che risulta essere quasi 16..... ma siamo impazziti??? nessuno si altera se la corsa ha un 10% in più... ma il 30%....
Io non capisco perchè non si dice che è di 16 in modo che uno si regola se farla o meno... magari viene da un infortunio e sono tanti anche 12... e poi se ne ritrova 16.... oppure uno ha degli impegni che non può arrivare alle 11, magari una donna...
E poi mi sorprendo del comitato 3 province che vuole tutto perfetto alle marce e poi non interviene presso questi gruppi che prendono in giro i podisti... perchè così io ieri mi sono sentito: PRESO IN GIRO!!!!........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
CAMMINANDO E AMMIRANDO IL LAGO
di Maria Luisa Tognelli

Anche il Natale è passato e finalmente, superate le frenesie consumistiche degli acquisti e dei regali che hanno tolto molto alla spiritualità dell'evento che si commemora, rilassati e sereni, eccoci mercoledì 26 dicembre a Massaciuccoli.
Si corre la "XVII Marcia della Solidarietà e del Volontariato" organizzata dalla Consulta Comunale del Volontariato di Massarosa; i km. 5-10-16, comodo ampio e spazioso il luogo di ritrovo, ogni anno più curato e attrezzato, discreto il tempo e, se non fosse per il vento di tramontana che soffia insistente non sarebbe per niente freddo...........  continua

Foto di Mario Pardella


Foto
A SAN BENEDETTO, CONSUETO APPUNTAMENTO PRENATALIZIO
di Maria Luisa Tognelli

Per l'antivigilia di Natale l'appuntamento podistico per noi delle Tre Province è a San Benedetto a 7° per il " XXIII Trofeo Circolo Risveglio", sulla Tosco-romagnola Da un po' di tempo ci sentiamo....sollevati per il problema della siccità, infatti anche oggi piove e se scrutiamo il cielo ci rendiamo conto che non ha certo intenzione di smettere; ma c'è poco da fare, tocca a noi! Ed ecco che iniziamo il nostro percorso lungo la provinciale in direzione di Cascina tra babbi natale e renne dalle corna luminescenti che rallegrano l'ambiente e ci ricordano che il Natale è imminente. ..........  continua

Foto di Mario Pardella
Foto di Brunello Berretta

Foto
 
di Andrea Bartalesi

Purtroppo le cronache e i racconti della domenica sera si stanno trasformando sempre più in resoconti di furti subiti da amici e conoscenti nelle loro auto la domenica mattina.
Il problema è serio e va affrontato prima possibile. Ci sembra del resto che rispetto agli anni passati ci sia in questo periodo un incrudimento del fenomeno.
Ieri a Molino d'Egola alcune macchine sono state aperte, ma mentre prima qualcuno trovava la chiave, apriva, "puliva" la bauliera, ora sembra che la protervia e la sfrontatezza porti a perdere meno tempo: un bel colpo ad un finestrino e via. Così oltre al danno, un altro ulteriore danno che non serve a nessuno.
Il malcapitato che arriva dopo una corsa di 20 km, sudato, non trovando da cambiarsi d'abito, deve in qualche modo tappare il buco rimasto al finestrino e velocemente tornarsene a casa riscaldato dalla rabbia di aver subito un torto e un danno che va ben oltre i pochi euro che aveva con se............  continua

NEL CUORE DELLA GARFAGNANA
di Maria Luisa Tognelli

Atmosfera tipicamente natalizia il 16 dicembre a Sillicagnana dove ci siamo recati per la "5 Mulini", infatti anche se la serata precedente ,per quanto gelida per il vento pungente, mostrasse nitidi i contorni delle montagne ed il cielo fosse stellato, al mattino seguente abbiamo avuto la bella sorpresa di piccoli fiocchi di neve che sono scesi insistentemente praticamente fino alle 11,00, conferendo al paesaggio un tocco magico e surreale..........  continua

Foto Foto

Altre foto di Mario Pardella

FIACCOLATA NATALIZIA
di Maria Luisa Tognelli

Aria di novità a Gallicano: intanto la XXVIII Fiaccolata Valle del Serchio si è svolta in anticipo, cioè precisamente l'8 dicembre, mentre la marcia ha avuto luogo la settimana successiva, sabato 15.
Altro cambiamento: ci siamo spostati dal cuore del paese al Campo Sportivo, senz'altro luogo più comodo per gli organizzatori, mentre per noi podisti la manifestazione ha così perso un po' di quel colore e di quel calore che costituivano un incentivo a soffermarci......... continua

Foto di Mario Pardella


Foto