Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
22 Aprile 2018, San Giuliano Terme (PI) - 20° marcia del Trofeo 2018
14° ECO-MARCIA DEI MONTI PISANI
di Maria Luisa Tognelli

22 aprile l'appuntamento per noi delle Tre Province è a San Giuliano Terme per la "14 ^ Ecomarcia dei Monti Pisani". Possiamo dire che è proprio "scoppiata l'estate" a rendere, se ce ne fosse bisogno più belli questi luoghi vari e panoramici, grazie alle alture che certo non mancano, e ad angoli silenziosi e solitari dove un tempo invece ferveva la vita e che ora rendono più interessante il nostro cammino. Basti pensare, per arricchire le nostre conoscenze, al Borgo del Mirteto che sorgeva sulle pendice del Monte Conserva) dove possiamo ammirare quello che rimane della Pieve di S.Maria del Mirteto, romanica del XII sec.; qui ora il silenzio regna sovrano. La partenza dal verde campo sportivo ampio e soleggiato ci ha dato subito un senso di libertà e di ampio respiro; c'era proprio bisogno del bel tempo dopo tanta pioggia! Alle 7,30 consegna dei cartellini e via, si parte, i percorsi km.2-5-8-12-16! La 2 km., ovviamente pianeggiante è alla portata di tutti, la 5 prende la direzione di Gello fino a Cave ed inizia il ritorno. Piacevoli anche gli altri percorsi medi che salgono insieme fino a Pozzo di Monte, ma i tracciati più interessanti e gratificanti sono quelli dei due tracciati più lunghi: la 12, arrivata al Passo di Dante ha portato i podisti verso S.Maria del Giudice, quindi verso Catro e Passo Croce. La 16, attraversata la Via del Brennero, si è diretta lungo la Provinciale fino alla deviazione sulla sinistra per imboccare il sentiero in salita che porta alla Villa Bosniaski da cui si gode un panorama di 360° con un cielo di un azzurro quasi di cobalto. E poi verso il Castagno, Capanne, Passo di Dante e poi via giù verso l'arrivo. Sempre diversi ma ampi i panorami in un ambiente ricco di Natura e di Storia, basti ricordare ancora una volta che San Giuliano è la Aquae Pisane di Plinio il Vecchio; e dove c'è acqua c'è vita... Ed infine i ristori, ricchi succosi e fantasiosi anche quelli sui percorsi. I partecipanti quasi 850, Tre Province soltanto, quin- di soddisfacente la partecipazione. Molti dopo l'arrivo sono rimasti come lucertole a godersi il sole.

Foto