Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
13 Aprile 2014, San Giuliano Terme (PI) - 18° marcia del Trofeo
10° ECO-MARCIA DEI MONTI PISANI
di Maria Luisa Tognelli

Oggi 13 aprile, domenica delle Palme, arriviamo di buon mattino a San Giuliano per la "10^ Ecomarcia dei Monti Pisani". I nostri amici, "Quelli della Domenica" sono già all'opera ed anche i podisti più mattinieri arrivano alla spicciolata nell'ampia Piazza intitolata a Falcone e Borsellino, presso gli Impianti Sportivi dedicati all'atleta Giovanni Buy. L'ambiente si anima, si preparano i cartellini, si consegnano ai presidenti con l'impegno di non darli ai podisti prima delle 7,30; si devono rispettare le regole!.... L'aria è quella tipica della primavera, tepida e sonnolenta; musica di sottofondo, mentre lo speaker Marco comincia a...confonderci piacevolmente le idee, a volte ce ne fosse bisogno: "Partenza alle ore 11 e passa...il chilometraggio del percorso più lungo è 1200 km". A parte i podisti abituali anche i singoli sono stati numerosi. Finalmente si parte: la 4 km. praticamente si snoda nella periferia attorno a San Giuliano rientrando poi per la Statale dell'Abetone e Via XX Settembre nel centro dell'abitato, in Largo P.B. Shelley e quindi all'arrivo. Gli altri percorsi proseguono tutti quanti in salita fino al Passo di Dante attraverso un sentiero piuttosto impegnativo. Qui vario, ricco e saporito ristoro, poi agile discesa in parte asfaltata con piacevole panorama sul versante lucchese fino a Santa Maria del Giudice. A questo punto la 18,5 km. devia sulla destra, mentre la 10 e la 13 proseguono a sinistra nuovamente in salita, meno ripida della precedente e con ampi paesaggi. Dopo il ristoro ancora deviazione della 13 a destra; la 10 procedendo a sinistra inizia il rientro attraverso una "saporita" discesa: Ad un certo punto i tracciati si ricongiungono e la discesa si fa più agile fino all'"Anfiteatro" e quindi al traguardo per il meritato ristoro ed una piacevole sosta sull'ampio erboso piazzale. Quella di San Giuliano è indubbiamente una marcia molto bella per la piacevolezza dei luoghi e la gratificazione che offre con i suoi percorsi. Oltre al premio di partecipazione, un ramoscello di olivo benedetto, accompagnato dagli auguri di pace e serenità da parte degli organizzatori, ci ha ricordato la ricorrenza della Domenica delle Palme.