Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
25 Novembre 2018, Vicopisano (PI) - 60° marcia del Trofeo 2018
37°MARCIA DELLE SBARRE - 9° TROFEO CSC ARREDAMENTI
di Maria Luisa Tognelli

“Piove sui nostri volti silvani.... sulle nostre mani, sui nostri vestimenti leggeri....”, così D’Annunzio nella sua “Pioggia nel pineto”. E noi? Purtroppo a rovinarci un po’ la festa a Vicopisano piove anche oggi, domenica 25 novembre, in occasione della “37^ Marcia del G.P. Le Sbarre - 9° Trofeo CSC Arredamenti”. Qui ci ha accolti il Circolo Ortaccio e noi podisti muniti di k-way, ombrelli e mantelle abbiamo risposto al meglio agli organizzatori per ripagarli del lavoro di preparazione che certamente non impegna soltanto il giorno della manifestazione, ma anche molto tempo prima. I tracciati dei percorsi veramente belli ed ameni, anche quelli impegnativi delle lunghe distanze, erano tali da ripagare abbondantemente della fatica delle salite. Fantastico poi Vicopisano, un paese incantevole già quando lo si vede da fuori, prima di entrarvi e poi tutto da scoprire ed ammirare. Di fronte al Circolo Ortaccio la bella pieve in stile romanico pisano di Santa Maria; e poi le 12 Torri, i due palazzi medievali del XII sec. e la Rocca progettata dal Brunelleschi, poco distante San Jacopo in Lupeta e tutto attorno e sullo sfondo il trionfo della Natura. I tracciati tutti interessanti ed ameni, come già detto, neanche la 2 km. si può definire “banale” come altre volte capita. Gli altri tracciati hanno proseguito sulla sinistra percorrendo una sterrata lungo il canale, poi, attraversato nuovamente il canale volgendo a sinistra hanno proseguito sull’asfaltata Via Butese nuovamente verso Vicopisano. Poco dopo la 6 ha piegato a sinistra per rientrare in paese per via Salutini, gli altri percorsi verso Via della Verruca e la Via dei Mulini, verso il Mulino di Papo e poi Campo dei Lupi, punto particolarmente panoramico ed aperto. Qui la media scende verso Panieretta e la maxi verso Pian di Noce: con il bel tempo tutto sarebbe stato veramente magnifico! Per il resto tutto ok: sui tracciati sono finalmente riapparsi i cartelli con le indicazioni chilometriche, importantissimi per eventuali S.O.S, all’arrivo ristoro finale con salato e dolce, bevande calde e fredde. Speriamo che la prossima volte sulle “Sbarre”, ma anche su di noi, torni a splendere il Sole!

Foto