Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
7 Ottobre 2018, Castelfranco di Sotto (PI) - 52° marcia del Trofeo 2018
47° QUATTRO PASSI IN VAL D'ARNO
di Maria Luisa Tognelli

Di buon mattino, in realtà era ancora, come diciamo noi toscani, “buio pesto” quando siamo partiti per Castelfranco di Sotto oggi domenica 7 ottobre, perché qui era l’appuntamento podistico. Ben presto siamo arrivati all’Orto di San Matteo, la piazza del mercato locale e di altre molteplici attività, dotata di un utile porticato, ancor più utile quando il tempo non è favorevole. In effetti oggi è una giornata grigia, brumosa ma siamo contenti, Giove Pluvio ci risparmierà. Tutto è pronto, l’Arco gonfiabile, i due gazebo del Trofeo Tre Province e Trofeo Pisano e l’animazione va in crescendo a mano a mano che il numero dei podisti aumenta. Partiamo all’ora stabilita ed all’inizio siamo tutti sulla stessa strada e procediamo nella stessa direzione qualunque sia il percorso prescelto, ci avviamo infatti per il rettilineo di Via Usciana che porta all’omonimo canale. Ben presto volgiamo però a destra e poco dopo troviamo la prima deviazione, quella del percorso di 3 km. che piega a sinistra per compiere un giro in mezzo ad una tranquilla campagna con campi di varie colture, altri da poco coltrati, e qua e là qualche villetta e caseggiati in costruzione. Gli altri tracciati dopo Via dello Stadio proseguono per via Aiale lungo la quale si impone all’osservazione un ricco e vario vivaio di piante anche ad alto fusto. Al termine la deviazione a sinistra della 6 km. che si avvia verso il ritorno percorrendo un largo sentiero sterrato parallelo all’asfaltata Via Usciana; gli altri percorsi procedono a destra. Sono i percorsi più belli ed anche più impegnativi che portano i podisti verso Poggio Adorno. I più veloci, a buon ragione anche per motivi di orario, hanno potuto anche raggiungere la Riserva di Montefalcone, bellissima e molto curata; con la media abbiamo attraversato la zona della Villa di Montefalcone con la piccola chiesetta ed il bel viale, un tratto del bosco delle Cerbaie per tornare sui nostri passi ripercorrendo in parte il rettilineo dell’andata. Bella marcia, percorsi, come erano in fondo tutti i percorsi lunghi di un tempo, ameni, piacevoli e gratificanti; rilassanti per tutta la settimana! Organizzazione: tutto ok. Grande la partecipazione anche di intere scolaresche!

Foto