Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
16 Settembre 2018, Collesalvetti (LI) - 49° marcia del Trofeo 2018
22° PASSEGGIATA TRA LE COLLINE COLLIGIANE
di Maria Luisa Tognelli

Domenica 16 settembre finalmente una marcia un po’ più “vicino a casa”: siamo a Collesalvetti per la “22^ Passeggiata tra le colline colligiane”. Punto logistico il Palazzetto dello Sport, ad organizzare il Gruppo Podistico Arcobaleno, quattro i percorsi di km.3-6-12-18. E’ una bellissima giornata, ma fa caldo, un caldo umido al quale ci stiamo abituando e che ci induce sempre più a renderci conto che il clima è veramente cambiato ed anche a riflettere sul perché. Ma non è questa la sede, anche se noi podisti ne risentiamo indubbiamente, e non poco. Arriviamo di buon mattino, ma il parcheggio più vicino al punto di partenza è ormai al completo; comunque non ci sono davvero problemi, c’è attigua un’area di parcheggio immensa, è davvero una fortuna che non sempre capita. Appena arriviamo gli amici del Trofeo Pisano stanno montando l’Arco dell’arrivo passato il quale non può sfuggire alla nostra attenzione un meraviglioso banco di frutta e verdura, ma soprattutto di funghi porcini, belli e sani, della Garfagnana dice il cartello. Ma parliamo di cose serie. Tutto è ben predisposto per la nostra camminata. Alla partenza fiancheggiamo l’ampio parcheggio, poco dopo imbocchiamo via Cerretelli e siamo ancora tutti insieme; successivamente la prima deviazione è quella della 3 chilometri che volge a destra mentre gli altri tracciati proseguono a diritto. Poco dopo, lasciato l’asfalto si imbocca un sentiero sterrato in lieve salita, tra bassa vegetazione ed aperta campagna, per giungere in via Poggio Pallone in prossimità della Villa. A questo punto deviazione: la 6 a destra, la 12 e 18 a sinistra. Mentre la 6 percorre la Strada privata di Poggio Pallone per incontrare al termine il percorso degli altri tracciati, percorrere le vie Garibaldi, Nino Bixio, Leopardi ed infine Cerreteli ripetendo il percorso dell’andata, i percorsi più lunghi dopo il punto di ristoro, senza giungere ad Acciaiolo proseguono verso il bosco e la bella campagna avviandosi verso l’arrivo. Molto bella la zona percorsa, bucolico il paesaggio, ben segnati i percorsi, “ok” il servizio ambulanza. Gustoso il ristoro finale con panzanella e non solo; tanti gli amici, tutti al loro posto. Si ricorda che per le molto discutibili richieste del Parco di San Rossore, domenica prossima, purtroppo non saremo a Barbaricina, ma a S. Maria a Monte con l’A.S.D. La Chiocciola, insieme al Trofeo Pisano. Così va ora il mondo....!!!

Foto