Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
29 Aprile 2018, Calci (PI) - 22° marcia del Trofeo 2018
10° IL CUORE SI SCIOGLIE
di Maria Luisa Tognelli

“O Beata Solitudo o sola Beatitudo”: bellissima frase che si legge sul timpano di ingresso della Certosa di Calci, ma anche in altre località, che sembra invitare noi “popolo chiassoso e loquace” al silenzio ed alla meditazione, alla riflessione, all’ammirazione di quanto è bella la Natura che con la nostra negligenza, per usare un eufemismo, deturpiamo mettendola in costante pericolo. Questi i pensieri che mi sono passati per la mente quando, arrivati in questa zona per la manifestazione “Il Cuore si scioglie” organizzata dai Soci Coop Cascina e dal G.P. La Verru’a con partenza da Via del Municipio, sono arrivata davanti a questo monumentale complesso monastico. Fondato nel 1367 ed ampliato nel XVII e XVIII sec. si impone alla vista in mezzo agli olivi della Val Graziosa (un tempo Valle Buia) e comprende ora tra l’altro il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa; qui mi fermo, perchè il mio è solo il desiderio di suscitare la curiosità e di dare l’“input” per quello che è uno dei doni del nostro camminare. Tutti i percorsi dal più breve (2 km.) al più lungo (18 km.) ci hanno dato questa opportunità; i più lunghi hanno inoltre toccato il convento e la chiesa di Nicosia, poi la Corte e quindi, percorsa la Via Calcesana, i podisti hanno raggiunto il Conventino e successivamente la bella zona dei Tre Colli. Proseguendo poi verso il Serra, giunti all’Azienda Agricola San Bernardo, una bella discesa ha portato fino a Via Santa Maria e quindi dopo un po’ di strada finalmente via Roma ed arrivo. In sostanza gli organizzatori hanno in parte invertito i percorsi rispetto al passato. La mattinata bella, ma non molto soleggiata ha permesso di muoverci in tutta tranquillità in questa zona bella, varia e ricca di suggestioni, di ricordi di un grande passato, ma anche di un presente di studi e di attività culturali.

Foto