Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
31 Gennaio 2016, Bascine di Buti - 6° marcia del Trofeo 2016
37° MARATONINA DELLE COLLINE CASCINESI
di Maria Luisa Tognelli

L'ultima domenica di gennaio, il 31, i tre Trofei toscani si sono ritrovati insieme a Cascine di Buti per la "37^ Maratonina delle Colline Cascinesi" presso il bar trattoria La Ciona, sede del Gruppo Podistico organizzatore che appunto da questo prende il nome di "Cionamarket". Purtroppo il tempo fin dal primo mattino non è apparso clemente: un po' di pioggerella, un po' di vento, poi anche a folate fastidiose, hanno impedito di godere appieno di quella che poteva essere una bella mattinata di sport in una zona varia e piacevole. Essendo di turno al nostro gazebo, quello delle Tre Province, posso dire di aver avuto l'opportunità di osservare il nostro mondo nel suo complesso in una visione d'insieme particolarmente interessante, soprattutto per l'aspetto che più mi interessa e sorprende, l'aspetto umano, ogni persona appare un mondo a sé. Mi sorprende anche quanto nel campo del podismo tutto sia cambiato rispetto ai "primordi", quanto tutto sia diventato più complicato e "meno genuino"; sinceramente il nostro mondo mi piaceva più prima, quando non c'erano malizie né scappatoie; eravamo tutti più semplici, ci si entusiasmava anche per quello che oggi ci può sembrare poco, ma che alla fine, a pensare bene, era veramente tanto. Comunque così va il mondo e non lo si può, né lo si deve ovviamente fermare. Quanto ai percorsi me li sono fatti raccontare da Giampaolo (mio marito) e poiché la zona la conosco bene per averla percorsa in passato in lungo e largo, accennerò anche a questi. In effetti qualcosa è cambiato specie nella parte iniziale; e a questo punto apro una parentesi per una tiratina di orecchi ai presidenti dei Gruppi che interpello sempre il mese precedente la loro manifestazione per dare mediante stampa (Rivista Runners) per dare informazioni esatte in proposito. Purtroppo, fatta eccezione per qualcuno, non si comportano con serietà, le risposte sono spesso queste: "tutto come l'anno scorso", ma poi così non è! Si parte percorrendo per breve tratto la Sarzanese-Valdera per volgere poi a destra e dopo poco trovare la deviazione sulla destra della 3 e 6 km. mentre gli altri percorsi, anziché volgere a sinistra come nel passato, proseguono a dritto per iniziare un bel percorso nel bosco su salita abbastanza impegnativa. Giunti a Castel di Nocco i podisti hanno proseguito per Buti attraverso l'omonima via giungendo al Castello ed al centro del paese. Percorsa quindi via San Giuseppe, hanno volto a sinistra per imboccare Via Piana dove poi i due percorsi più lunghi si sono separati dalla 10 km. per poi ricongiungersi nella parte finale e proseguire insieme fino all'arrivo. Belli i tracciati immersi nell'estensione degli oliveti, molto panoramici anche se il maltempo non ha permesso di goderli come sarebbe stato auspicabile. Ancora una volta la bottiglietta del buon olio di Buti, premio di partecipazione da tutti gradito.

Foto