Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
Cascine di Buti - 27° marcia del Trofeo
Dall'Arno ai Monti Pisani
di Aldo Passetti

Un bel solicchio ha accompagnato lo svolgimento della "XXXI maratonina delle colline Cascinesi" come sempre su quelli che sono i suoi collaudatissimi percorsi con le sue salite impegnative specialmente sulle distanze dei 25 e 30 km ma anche i percorsi intermedi e cioè la 12 e 19 km non sono stati da meno.
Novità da sottolineare è stata quella del marchio DOC impresso sul cartellino dei molti partecipanti da parte del "PRESIDENTE" Cims in persona che da bravo presidente operaio si è concesso alla folla podistica arrembante con la solita flemma che lo distinque, salvo poi lasciare dopo avere svolto questa mansione per dirigersi anche lui sulle piste di coloro che lo avevano preceduto.
Come premesso all'inizio i percorsi maggiori da qualche anno sono sempre i soliti un insieme di difficoltà e bellezza paesaggistica, un continuo salire a tratti molto ripido e piano piano arrivare a quel ristoro organizzato all'uscita della parte sterrata, praticamente fermarsi li per mangiare tutto quel ben di dio era come dire: da qui non si riparte più; infatti la strada da fare è ancora molta e tosta.
Dopo qualche tornante infatti si intravedono i primi segni della nevicata dei giorni scorsi, ne troveranno molta di più in cima alle antenne del monte Serra dove inizia la discesa per il ritorno, una discesa molto dissestata che non favorisce una corsa naturale, il provvidenziale ristoro del Monti serve per reintegrare le poche energie rimaste e di nuovo giù fino ad incrociare gli altri percorsi ancora un tratto di discesa per trovarci a quella salita della quale si potrebbe fare a meno, corta ma micidiale e chiede pegno al culmine di questa almeno per il sottoscritto la benzina era finita ma la discesa per l'arrivo è ormai vicinissima si va giù per inerzia guidati dalla musica che ci pilota all'arrivo sono talmente cotto che non vedo nemmeno il punto dove si ritira il pacco gara, boia deh in che condizioni, mah importante essere arrivati e come diceva la mitica Rossella: domani è un altro giorno;
Buona settimana a tutti