Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
6 Dicembre 2015, Ponsacco (PI) - 62° marcia del Trofeo 2015
37° SGAMBATA MOBILIERI
di Maria Luisa Tognelli

Oggi domenica 6 dicembre, San Niccolò! Vi chiederete perchè so che oggi ricorre questo santo: perché un tempo a Livorno era tradizione fare il castagnaccio, oggi le tradizioni.... quali?..... Torno a noi, non vorrei prendere altre strade ed andare fuori del seminato. Questa mattina tutti a Ponsacco, anzi a "Le Melorie", in via delle Rose con la "Nuova Mobilieri". E' una giornata grigia, abbastanza gelida, di quelle che, come siamo soliti dire noi toscani, "pelano"; e Riccardo, il nostro amico e vice ha scelto proprio la giornata adatta per tornare dopo due mesi di assenza e trovarsi piazzato sotto il gazebo posizionato proprio quasi in aperta campagna, ai bordi del campo sportivo. Siamo molto numerosi e gli addetti alle iscrizioni si sono accaparrati i loro tavolini al calduccio dentro il Circolo che a stento riesce ad accoglierci tutti ed è un grande vociare. Tra l'altro questo è anche il periodo più problematico per i podisti che vogliono essere ragguagliati sulle iscrizioni del 2016, sulla nuova forma assicurativa e sui moduli da compilare. Finalmente, ritirati i cartellini, iniziano le partenze: chi ha fretta si avvia, ma c'è chi aspetta gli amici e chi si attarda preparandosi tranquillamente alla camminata. La partenza avviene lungo la recinzione del campo sportivo in direzione del centro di Ponsacco e ben presto arriva la deviazione della 3 km. I podisti degli altri tracciati, arrivati al supermercato Coop prendono come nel passato Via di Rospicciano, al termine della quale la 6 km. volge a destra per far ritorno tra strade di campagna e poi per un tratto sulla principale asfaltata ed infine costeggiando ancora la recinzione del Campo di calcio, verso l'arco gonfiabile dell'arrivo. La 13 e la 20 km proseguono verso I Poggini che possiamo definire il Parco di Ponsacco, meta cara agli abitanti del luogo che qui corrono, passeggiano, fanno ginnastica, leggono i cartelli didattici, si rilassano insomma. Le due lunghe si separano: la 13 giunge all'Agriturismo San Martino dove è allestito il ristoro, poi prosegue per il bel viale dei Poggini per ricongiungersi con il tracciato della 20 che prima ha portato i podisti alla chiesa di Cevoli, per passare poi attraverso l'amena zona del Pianeta Verde. Tutti insieme, volgendo a destra in Via Peschiera, i podisti hanno fatto ritorno alla periferia di Ponsacco per giungere poi all'arrivo. Sono stati tutti omaggiati con una bottiglia di vino e soddisfatti con un vario ed abbondante ristoro.

Foto