Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
1 Novembre 2018, Coltano (PI) - 56° marcia del Trofeo 2018
DUE PASSI TRA I PINI, LE CAMPAGNE E I LAGHI DI COLTANO

Link al sito della Proloco Coltano

di Maria Luisa Tognelli

Già da qualche anno il 1° di novembre, per i credenti festa di Tutti i Santi, siamo soliti recarci a Coltano per la marcia denominata “Due passi tra i pini, le campagne ed i laghi di Coltano”. Come tutti sappiamo Coltano fa parte del Parco di Migliarino-San Rossore-Massaciuccoli insieme a Tombolo ed è senza dubbio una zona varia e piacevole, quasi un’agreste “isola felice” dove è possibile incontrare greggi al pascolo, maestosi cavalli, campi ora coltrati ora coltivati, zone boschive; ed è bello correre o camminare in queste zone. Così sono già due anni che la locale Pro Loco si è fatta carico di organizzare la manifestazione podistica. Quest’anno partenza dal Circolo Arci ed arrivo nel retro della Villa Medicea, opera interessante del Buontalenti, di cui era possibile visitare anche il piano superiore, ed in cui è stata effettuata anche la premiazione dei Gruppi partecipanti. I percorsi, ovviamente tutti pianeggianti, sono stati migliorati rispetto all’anno passato. Ben segnati i vari percorsi: la 3 km. breve e facile tracciato, la 6 tra campi, macchia e su ampi sentieri boschivi fino a La Taverna del Grillo. Dopo il primo punto di ristoro separazione della 12 dalla 6; la prima girando sulla sinistra ha proseguito avviandosi verso il delizioso laghetto delle Tamerici per percorrere dopo l’asfaltata verso l’arrivo, la seconda ha proseguito a dritto, poco dopo l’arrivo. La 18 dopo il Lago delle Tamerici ha poi continuato il suo tracciato nell’aperta campagna. Tutti i percorsi sono piaciuti e gli organizzatori, nonostante non siano stati baciati dalla calda carezza del sole, possono ritenersi fortunati perché nonostante le previsioni non è piovuto. Presenti i due Trofei, le Tre Province ed il Lucchese; certo l’affluenza sarebbe stata maggiore se il tempo fosse stato bello.

Foto