Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
15 Gennaio 2017, Acciaiolo (PI) - 4° marcia del Trofeo 2017
8° COLLIN'ARIA PER CORRERE TRA I COLLI E VALLI DELLA CAMPAGNA FAUGLIESE
di Maria Luisa Tognelli

Stranezza delle stranezze, ma noi italiani siamo all'improvviso divenuti inglesi? Questa volta inizio.....soffermandomi sull'aspetto che oggi mi ha colpito di più arrivando ad Acciaiolo al termine della camminata: una lunga, ordinata e disciplinata fila.... Miracolo, è l'unica fila piacevole e gustosa che possiamo accettare nel nostro Paese senza infastidirci o scalpitare!.... A compiere questo miracolo i gustosi formaggi del Caseificio Busti e gli assaggi che di essi vengono offerti quale ristoro insieme alle "umili" bruschette che rischiano proprio di sfigurare! Ma riprendiamo il filo: arriviamo al mattino, sono le 7,00 è ancora buio, il primo parcheggio è già al completo, ma non vi sono problemi. Troviamo piazzati il gazebo del nostro Trofeo e quello del Pisano, in effetti c'è sempre molto da fare. E certamente non è che soffriamo tutti di insonnia, fa anche freddo, sono giornate gelide e ad ore antelucane poi.... Ma sono la passione, gli amici, il desiderio di muoverci che rendono le nostre marce momenti di aggregazione socializzanti ed unici, capaci di darci, sia pur momentaneamente, una visione più leggera della vita. Se c'è qualche "rompi", siamo così tanti che.... sparisce! Come vedete, oggi 15 gennaio, "la penna mi è scappata" e ad Acciaiuolo le ho concesso libertà. Acciaiolo, nel piano, è una frazione di Fauglia dove si sono sviluppate varie attività artigianali e commerciali, quale quella che ci ha ospitati. Partiti, su strada asfaltata delimitata ai lati dal bosco ci siamo indirizzati verso Fauglia e ben presto i podisti della mini con una inversione "ad U" ci hanno lasciati, tutti gli altri hanno proseguito fino al centro di Fauglia, piazza della chiesa prima, poi verso il Comune nella cui piazza era allestito il primo ristoro. Percorsa Via del Sassone, una stradella di campagna in discesa ci ha portati al piano in aperta campagna dove i podisti della 12 km. hanno girato a destra iniziando una salita mentre gli altri hanno proseguito fino al successivo bivio: la 18 a destra, la 6 a sinistra per riprendere la via del ritorno, comune a tutti i tracciati, sul tratto asfaltato percorso in partenza. Belli la campagna attraversata, il bosco ed il sottobosco; tranquille le salite e le discese, ben segnalati i km. con relativo numero SOS, insomma una marcia piacevole e ben dosata; per il resto già vi ho detto.

Foto