Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
10 Maggio 2015, Piano del Quercione (LU) - 26° marcia del Trofeo 2015
44° SGAMBATA SULLE COLLINE VERSILIESI
di Paolo Coen

La 44° sgambata sulle Colline Versiliesi che, come di consueto, si è svolta nella zona ex Zooparco in concomitanza con la Sagra dell'olio e delle olive, è stata quest'anno allietata da una nutrita schiera di bambini che si sono cimentati in una gioiosa minimarcia che ha rallegrato anche i partecipanti al nostro trofeo.
Se son rose....fioriranno. Il nostro podismo ha proprio bisogno di qualche iniezione di gioventù. La giornata soleggiata e quasi estiva ha favorito la manifestazione: per chi ha voluto approfittare di comprare qualche fiore od una pianta da regalare alla mamma c'era solo l'imbarazzo della scelta.
I percorsi erano quattro, di chilometraggio diverso da quanto prospettato nel libretto del CIMS: 3-5-10-18 Km, con la 18 Km che inizialmente ha dovuto percorrere il percorso della 3, cosa poco gradita a gran parte dei concorrenti.
La 5 e la 10 Km si sono invece subito diretti in collina lungo la salita della Via di Coli e Spezi, peraltro ben presto lasciata per inerpicarsi su strada sterrata e boscosa che ha raggiunto il paesino di Coli dove si trovava il primo ristoro e dove c'era il bivio della 5 Km. Raggiunta la località Spezi un secondo bivio ha dirottato i concorrenti della 10 Km verso la bella Chiesa di Pieve ad Elici, mentre i concorrenti della 18 Km hanno proseguito la salita.
Per tutti, poi, la discesa verso Pian del Quercione. Al traguardo la piacevole novità della scelta tra tortellini, taglierini e gnocchi di patate. Al ristoro finale la piacevole conferma della pasta fritta, croccante e caldissima, che dato il successo conseguito negli anni passati, quest'anno è stata generosamente distribuita a tutti, tre quattro pezzi per ciascuno. Non sono mancate le olive, un po' più scarse che negli anni passati ma sempre molto gustose.


Foto