Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
7 settembre 2014, Ponte a Moriano - 44° marcia del Trofeo
42° SGAMBATA DEL PONTE
di Maria Luisa Tognelli

Bella mattinata a Ponte a Moriano, temperatura ancora decisamente estiva e grandi sudate per noi marciatori che abbiamo affrontato i percorsi più impegnativi con salite e discese a volontà. Coloro che hanno continuato a marciare senza interruzione nel periodo estivo sono stati senz’altro avvantaggiati, al contrario coloro che hanno preferito la pausa hanno trovato maggiore difficoltà, ma poi alla fine tutti quanti abbiamo goduto delle bellezze dei paesaggi, della natura rigogliosa, dei boschi ricchi di alberi di alto fusto e di macchia mediterranea; ma nel nostro cammino abbiamo anche apprezzato bei vigneti colmi di grappoli e di estesi oliveti ricchezza preziosa della nostra campagna. Partiti come sempre dalla sede della Croce Verde ci siamo avviati verso la vecchia stazione ferroviaria , poi in direzione della chiesa di Saltocchio, dopo di che ci siamo trovati immersi in mezzo al verde dei campi fino ad arrivare ad un bivio che sulla destra portava alla Villa Reale. A questo punto un sentiero di acciottolato ha messo a dura prova i nostri “mezzi di locomozione”, quindi arrivati al Bar - Ristorante Il Botteghino ci siamo avviati per la Val Ciciana affrontando una lunga costante salita. Durante il nostro cammino abbiamo ammirato, pur non attraversandole, ricche e belle ville, anzi affrettandoci perché terribili tafani ci hanno letteralmente aggredito. Arrivati al tanto desiderato ristoro abbiamo trovato un avviso di “Discesa pericolosa”, ma in effetti si trattava di una discesa inizialmente un po’ dissestata, ma niente di più. I marciatori della 18 km. hanno goduto anche della bella vista della bianca chiesa dell’Angelo del Nottolini; tutti quanti, dopo un breve tratto di asfalto, siamo rientrati alla base contenti e ben ossigenati e corroborati.