Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
8 Settembre 2013, Galleno - 38° marcia del Trofeo
22° SCARPINATA DELLE CERBAIE
di Maria Luisa Tognelli

Con le gambe ancora un po’ “intostite” per i km. di sabato ad Orentano. eccoci domenica di buon mattino a Galleno, provincia di Firenze, con raduno nel piazzale adiacente alla chiesa. Siamo molto numerosi, alcuni anche un po’ stanchi precisamente coloro che non contenti di essere stati nel primo pomeriggio dagli “Amici della Zizzi”, si sono poi recati a Lucca per correre la “Lucca di Notte” ed oggi, domenica mattina, pretendono di essere ed apparire “belli pimpanti”! E’ una giornata un po’ sonnolenta, molto calda, di quel fastidioso caldo umido che fa sudare molto e che, se siamo meteoropatici, rende anche piuttosto svogliati; abbiamo comunque cercato di fare il nostro dovere domenicale gioiosamente, come sempre. I percorsi, quasi tutti all’interno delle Cerbaie in un alternarsi di saliscendi nel folto dei boschi, ora più larghi ora più stretti; ora qualche ampia radura, maneggi e bellissimi cavalli. Ogni tanto qualche tratto di asfalto più che altro con funzione di collegamento, poi ancora boschi e macchia dove le more, occhieggiando tra foglie e rovi ci invitavano a una sosta per gustarle. E ancora, come ogni anno, nell’ultimo tratto ristoro a base di farro, veramente gustoso servito da donzelle, dame e cavalieri in abiti medievali; così passato e presente si fondono e confondono mentre stiamo per percorrere l’ultimo chilometro su un tratto di Francigena molto ben conservato; troviamo il rudere di Casa Greppi e più oltre la Pietra miliare n.13 ed il Ponte Greppi, senza tralasciare le targhe che ricordano alcuni personaggi particolarmente legati alla storica via degli antichi pellegrini, come Leopoldo Pellegrini, che ebbi l’opportunità di conoscere personalmente quando nel 2000 con un gruppo di amici lucchesi percorremmo la Romea da Lucca a Roma. Ci guidò attraverso l’intero percorso delle Cerbaie fornendoci interessanti notizie e spiegazioni.