Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
5 Febbraio 2012, Pappiana - 7° marcia del Trofeo 2012
34° DAL FIUME SERCHIO AI MONTI PISANI
di Claudio Cecchella
L’encomiabile gruppo capitato da Paron Ivo Masini, nonostante le avversità, ci ospita domenica a Pappiana, capitale del podismo, non solo perché sede del glorioso gruppo di Pontasserchio, ma anche perché sede del Cims....
I podisti sono invitati a rispondere a questo invito in massa, per coronare tanto impegno.
Non dovete temere il freddo, quanti più saremo tanto più ci terremo caldo....
Quindi podisti competitivi e non tutti a Pappiana domani, per l’inaugurazione del nuovo percorso tra le ville pisane della lungo monte, poco note ma che fanno concorrenza a quelle lucchesi. Non ve ne pentirete...
Non dimenticatevi guanti e papalina.
di Aldo Passetti Certo che gli amici della podistica Rossini riescono a inventarne sempre una delle sua magari con "conoscenze" altolocate riesce a creare un marcia dalle caratteristiche particolari, era troppo facile organizzare una marcia normale magari con il clima adatto al periodo in cui si svolge, ehhhh nooooooo troppo facile cari mia bisognava stupirvi con effetti particolari e allora ecco che il Masini fra le tante sue conoscenze ha anche il "Primario" e allora a questo punto gli ha chiesto una giornatina che magari a conti fatta era più consona ad una tribù di esquimesi e allora eccoli i podisti con mille protezioni per il freddo e per il vento che tagliava la faccia, ma il podista è un animale che non teme nulla e con qualsiasi tempo o clima è sempre presente e difficilmente si arrende i percorsi tutti cambiati rispetto alle precedenti edizioni e molto variegati persino sulla 6 abbiamo trovato una bella salitella con un buon ristoro a Villa Corliano, una buona Organizzazione ha completato questo impegno della podistica Rossini bravi a interpretare quelle che erano le difficoltà e le esigenze dei molti podisti che nonostante il freddo hanno voluto essere presenti ,tutto veramente al top ristori assistenza ecc. ecc. e poi la premiazione nel comodo spazio antistante la zona di arrivo, e qui mi fermo ci sono cose che mi creano molte perplessità uno schiaffo alla lealtà sportiva violata che mi lascia l'amaro in bocca...............purtroppo,
buona settimana a tutti e buone corse