Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Delibere > Riunione del Consiglio del 16 dicembre 2013.

Riunione di Consiglio del 16 dicembre 2013.

Sono presenti tutti i consiglieri ad esclusione di Cristina Ricci, Bruno Malfatti, Erika D'Ambrosio, assenti giustificati, come anche il segretario Riccardo Ricci.
Il Presidente illustra i numeri della Corsa dei Babbo Natale: 230 liberi e 552 tesserati, per un totale di 782 persone, incasso totale 2070.
Il Consiglio secondo le intese con Pisa Marathon delibera di trasmettere metà dell'incasso, pari ad euro 1035, all'Avis; di destinare il resto a beneficenza di una scuola materna nella zona alluvionata, si delega altresi il Presidente di reperire una possibile destinazione, da sottoporre al Consiglio.
Si delibera, comunque, di destinare 2000 euro alla Scuola Sarda.
In relazione alle corse di beneficenza, si delibera la necessità del pagamento della quota di inserimento nel calendario e della quota di affiliazione Csain, escludendo il pagamento dello 0,20 ogni 2,50 devoluti (da documentare); si stabilisce che le corse di beneficenza possono svolgersi il sabato e devono rendicontare la somma ricavata e la destinazione stabilita della stessa. La regola sarà la seguente:
"Le marce il cui ricavato è destinato a scopo di beneficenza possono tenersi solo il sabato e, fermo restando il pagamento del contributo fisso per la iscrizione al calendario e per l'affiliazione Csain, non dovranno pagare il contributo variabile. Il beneficio è consentito solo se entro 30 giorni dalla marcia gli organizzatori avranno dato rendiconto della somma ricavata e a chi è stata destinata al Consiglio".
Sulla relazione dei Commissari si decide di scrivere ai gruppi che non hanno rispettato le regole igieniche, con mandato al presidente.
Si delibera di scrivere ai gruppi per il volume sulla storia dei 40 anni del Cims, delegando il Presidente di scrivere.
Alle ore 23 nulla essendo più da deliberare si rinvia a futura convocazione del Presidente.

Il Segretario              Il Presidente