Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Home > Articoli e foto > Articolo
20 Gennaio 2019, Viareggio (LU) - 4° marcia del Trofeo 2019
3° Camminata in rosa
di Maria Luisa Tognelli

Domenica 20 gennaio il nostro pellegrinare podistico ci porta a Viareggio, ma non dai nostri amici Silenziosi di Via Comparini, bensì nella sede dell'Auser, Pineta di Ponente, per la "3^ Camminata in rosa". E' questa una marcia di beneficenza il cui ricavato va all'Associazione "Mi curo di me Onlus" che ne è l'organizzatrice; è la prima volta che partecipiamo a questa manifestazione podistica, cui abbiamo aderito volentieri per gli scopi benefici che si prefigge. La giornata è grigia, un po' uggiosa, ma l'importante è che non piova. Trovato il parcheggio ci avviamo verso il punto logistico che si trova in mezzo alla pineta, ce lo "annuncia" un ben visibile arco gonfiabile. Per le iscrizioni c'è una sala abbastanza grande con tavoli e sedie, fuori il gazebo del CIMS. C'è un gran movimento, i podisti del Trofeo Tre Province e del Trofeo Lucchese arrivano a frotte, sono veramente numerosi, forse anche perché è stato aggiunto ai tre percorsi presenti nel calendario, anche quello di 6 km., tracciato senz'altro appetibile per molti. Vengono consegnate le piccole strisce rosa da portare al braccio e anche palloncini rosa: è infatti, se così si può dire, "una marcia delle donne per le donne" ed il foglietto inserito nel pacco gara ce lo spiega nel dettaglio. Partiamo attraverso un largo sentiero nella ben tenuta e curata pineta per arrivare alla strada asfaltata dove troviamo il primo controllo, volgiamo a destra e poco dopo rientriamo nella pineta percorrendo una parallela della precedente, veramente molto piacevole e notiamo anche diversi nostri amici che non ci deludono mai, quelli a quattro zampe, la manifestazione prevedeva infatti anche la loro partecipazione. Al termine di questo secondo tratto in pineta, i cartelli indicatori indirizzavano a destra la 3 km ed a dritto, verso il viale sul mare, gli altri percorsi. Percorrendo quindi il Corso principale di Viareggio con i vari stabilimenti balneari, negozi, eleganti hotel ed edifici; giunti al termine, in vicinanza del cantiere Picchiotti i podisti della 6 km. sono tornati indietro verso l'arrivo, gli altri hanno proseguito sui propri tracciati. Nel complesso buona l'organizzazione, qualche lacuna ai ristori sui percorsi più lunghi lamentata dai partecipanti.

Foto