Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
10 Dicembre 2017, Lucca - 60° marcia del Trofeo 2017
CHRISTMAS RUN
di Maria Luisa Tognelli

Domenica 10 dicembre siamo quasi in dirittura d'arrivo verso il 2018, l'"Anno che verrà" che come sempre sembra essere pieno di aspettative e di speranze tant'è che con le reminescenze scolastiche, immancabilmente torna alla mente il leopardiano dialogo di "Un venditore di almanacchi ed un passeggere". Questa mattina nostra meta Lucca, Via delle Tagliate II, zona Palazzetto dello Sport. Arriviamo assai presto, ma c'è sempre chi arriva prima, prima di noi che abitiamo a Livorno e che abbiamo sempre da camminare di più di lucchesi e pisani, ma le passioni sono passioni e basta, anche se molte cose sono cambiate rispetto a quando è nato questo meraviglioso "Carrozzone", come noi delle gloriose Tre Province chiamavamo un tempo il nostro mondo. Tutto sembra "sbiadito" perché molti dei nostri non ci sono più, molti altri sono invecchiati; pochi sono quelli che non mollano... cercando di dare ai giovani il buon esempio. Lucca è una città meravigliosa, a me piace molto, specie quella parte del centro che le mura sembrano quasi racchiudere per proteggere; è una città a mia dimensione. Oggi, al di là del bel giro di mura che abbiamo fatto ammirando le costruzioni ed i baluardi adibiti ora a mansioni ed attività diverse, provavamo anche il piacere di sentirci circondati dal verde e dalle più lontane colline, belli i paesaggi ed i panorami. Discesi dalle Mura ci siamo avviati verso Via del Fosso fino a volgere a sinistra attraverso la piccola Porta San Gervasio per procedere verso il centro ammirando i maestosi palazzi, le case-torri, le stupende chiese. Dopo Piazza San Michele, quasi vagando (per dir la verità) un po' a destra ed un po' a manca, siamo arrivati nell'incantevole Piazza dell'Anfiteatro, a me sempre piaciuta moltissimo, tanto che ogni volta che la percorro mi sembra di vederla per la prima volta e non sento certo la fatica del cammino.... miracolo della bellezza! Usciti da Porta Santa Maria un sottopassaggio ci ha portati in Borgo Giannotti fino al Foro Boario, quest'anno pieno di bancarelle e colorita umanità. Ci attendeva quindi il Lungo Serchio, sulla sinistra un grande parco, tanto verde, tanti cani, tanta tranquillità; attraversata la zona verde già vedevamo in lontananza la meta. All'arrivo ci siamo resi conto del freddo.... dopo poco cominciava a cadere qualche fiocco di neve.

Foto