Comitato Interprovinciale Marce Sportive (C.I.M.S.)

 
Logo dello Sla con link al sito
c/o Centro socio-culturale
via Rook n° 11, 56122 Pisa
Home > Articoli e foto > Articolo
San Casciano - 11° marcia del Trofeo
La "II San Casciano Corre" Vento a folate violente, pioggia a scrosci senza sosta, una vera "sfuriata" della Natura.
di Maria Luisa Tognelli

Giornata veramente da lupi quella che abbiamo affrontato, oggi domenica 9 novembre, recandoci a San Casciano per la seconda edizione della manifestazione organizzata dall'Atletica Palmerino. Fango e pozzanghere, vento e pioggia senza tregua, vento a folate violente, pioggia a scrosci senza sosta, di tutto e di più. Ci è dispiaciuto per gi organizzatori che sono stati davvero penalizzati e che hanno dovuto abolire in partenza il percorso più bello e più panoramico, quello della 22 km., e che erano veramente preoccupati per alcuni tratti pericolosi del percorso della 15.
Con queste condizioni meteorologiche a pochi è venuto spontaneo di dare magari un'occhiata verso la superba basilica intenti come eravamo a ripararci il più possibile e a tenere aperti gli ombrelli che si rovesciavano e volavano via da tutte le parti: lungo l'argine se ne potevano contare decine. Per ovvi motivi la 5 km. è stata quindi la marcia più gettonata: il tracciato lungo l'argine fino a Zambra, qui giro di boa e ritorno lungo l'abitato. La 10 km. ha proceduto verso Caprona, Nicosia, Calci e ritorno; la 15 a questo punto si è diretta verso Montemagno per tornare indietro attraverso un sentiero in mezzo agli olivi e ricongiungersi al percorso della media.
Purtroppo con queste condizioni meteo avverse ci sono stati disagi anche per gli organizzatori ad apprestare i ristori. Peccato !